Napoli-Milan
Twitter @sscnapoli

Al San Paolo il Milan di Pioli è alla caccia del sesto posto. Theo Hernandez porta in vantaggio i suoi ma Di Lorenzo e Mertens rimontano, Kessiè su rigore salva i rossoneri

Napoli-Milan rappresenta un’opportunità per i rossoneri, in forma smagliante, di superare proprio i partenopei in classifica. Hernandez illude, poi Di Lorenzo e Mertens la ribaltano. Kessiè su rigore fissa il punteggio sul 2-2.

La partita

Primi minuti del match caratterizzati da un Napoli molto propositivo. Insigne, Mertens e Callejon sono molto ispirati e creano vari pericoli per la porta di Donnarumma. Ma al 20′ è il Milan a passare in vantaggio. Rebic in area serve un assist perfetto per Theo Hernandez che di potenza batte Ospina. Passano pochi 15 minuti e gli azzurri trovano il pareggio con Di Lorenzo che è bravo ad approfittare di una disattenzione difensiva dei rossoneri.

Ripresa che si apre con il gol di Mertens che completa la rimonta. Al 60′ infatti il belga riceve un pallone arretrato in area di rigore: l’attaccante non sbaglia e fa 2-1. Ma il Milan non molla e al 71′ Bonaventura, atterrato da Maksimovic in area, si guadagna il rigore che viene realizzato da Kessiè. All’87’ il doppio giallo a Saelemaekers costringe i rossoneri a giocare gli ultimi minuti in 10. Napoli-Milan termina 2-2.

 

Il tabellino

Marcatori: 20′ Hernandez, 34′ Di Lorenzo, 60′ Mertens, 73′ rig. Kessiè

Napoli (4-3-3): Ospina, Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui, Ruiz, Lobotka, Zielinski, Callejon, Mertens, Insigne – All. Gattuso

Milan (4-2-3-1): Donnarumma, Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez, Kessié, Bennacer, Paquetà, Calhanoglu, Rebic, Ibrahimovic –  All. Pioli