Napoli, Polizia sequestra alcune proprietà del padre di Di Maio

Napoli

La Polizia Mnicipale di Napoli ha sequestrato delle aree nelle proprietà di Di Maio senior. Alcuni residenti hanno difeso il padre del premier “Di Maio è l’orgoglio della nazione”

Napoli. La Polizia Municipale ha sequestrato alcune aree delle proprietà del padre di Luigi Di Maiocosì come riportato da Ansa.it

Alcuni residenti, al grido di “Di Maio è l’orgoglio della nostra nazione!”, hanno inveito contro agenti e giornalisti giunti sul posto, 

La Polizia ha proseguito con i controlli, dopodichè ci sono stati attimi di tensione fra abitanti e giornalisti.

Marucci redarguisce Di Maio

Marucci del Pd ha commentato il comportamento del premier: “Di Maio non ha scampo: venga in Aula, non scappi un’altra volta.

Cambia versione ogni giorno, è confuso, contraddittorio, smemorato. Purtroppo Luigi Di Maio è il Ministro del Lavoro e non si può permettere tutte le ambiguità che stanno venendo fuori sul suo conto e sul conto dell’impresa familiare (di cui è socio al 50%) riguardo proprio al tema del lavoro nero“.