Napoli Udinese
Twitter Napoli

Il Napoli travolge l’Udinese allo stadio Maradona. Gli azzurri restano aggrappati con le unghie al treno Champions e crederci è un obbligo

Il Napoli di Gattuso ritrova la quadra e dopo la splendida vittoria contro lo Spezia trova un’altra vittoria incredibile contro l’Udinese di Gotti. Per gli azzurri il quarto posto è sempre stato un obbiettivo concreto ed ora sembra sempre più vicino.

Potrebbe interessarti:

La partita

Il Napoli macina gioco con calma ed attenzione durante tutta la prima frazione di gioco. Con l’Udinese coperta e compatta, gli uomini di Gattuso riescono difficilmente a trovare le giuste imbucate. La prima rete arriva al minuto 28 grazie ad un’autentica prodezza di Osimhen che si gira in un fazzoletto e tira addosso a Musso. Sulla ribattuta si fionda come un rapace Zielinski che mette a segno l’1-0. Il raddoppio arriva dopo soli 3 minuti grazie ad un capolavoro di Fabian Ruiz che riceve palla da fuori area sugli sviluppi di un corner e traccia una parabola perfetta che si insacca all’incrocio dei pali.

Sul risultato di 2-0 il Napoli commette l’errore di sedersi sul risultato concedendo ai friulani il pallino del gioco ed al minuto 41 Okaka accorcia il divario tra le due squadre. L’attaccante bianconero stoppa con la suola un passaggio di De Paul, si aggiusta il pallone e calcia il pallone. Non può nulla Meret che si arrende al bianconero e può solo raccogliere la sfera in fondo alla rete.

Nella seconda metà di gara il Napoli scende in campo con un piglio diverso rispetto al brutto finale del primo tempo. Gli azzurri alzano il baricentro ed azzannano l’Udinese alla gola e al minuto 57 Lozano aumenta il divario tra le due squadre. Il messicano anticipa De Paul sugli sviluppi di un’errata costruzione dal basso e fulmina il portiere bianconero con un preciso diagonale basso. Al minuto 66 Di Lorenzo mette il punto esclamativo sulla gara segnando sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il cioccolatino sulla gara lo mette il capitano Insigne a giochi ormai chiusi. Al minuto 90+1 Lorenzo il Magnifico stoppa il pallone al limite dell’area e calcia al volo insaccando Musso e portando a casa 3 punti ed una splendida vittoria.

Tabellino e marcatori

Marcatori: 28′ Zielinski; 31′ Fabian Ruiz; 41′ Okaka; 57′ Lozano; 66′ Di Lorenzo; 90+1′ Insigne.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Hysaj (84′ Hysaj); Bakayoko (84′ Demme), Fabian Ruiz; Lozano (75′ Politano), Zielinski (75′ Elmas), Insigne; Osimhen (70′ Mertens).
All.: Gattuso.

Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao (54′ Ouwejan), Bonifazi, Zeegelar (76′ Samir); Molina, De Paul, Makengo (86′ Palumbo), Walace (54′ Forestieri), Stryger Larsen; Pereyra; Okaka (76′ Micin).
All.: Gotti.

Ammoniti: 53′ Bonifazi;
Espulsi: -.

Letture Consigliate