Nastri d’Argento 2021: Emma Dante si accaparra ben cinque premi

TV e IntrattenimentoNastri d'Argento 2021: Emma Dante si accaparra ben cinque premi

Scopri tutti i vincitori della 75esima edizione dei Nastri d’Argento. A “Le sorelle Macaluso” sono andati ben cinque premi

Scopriamo tutti i vincitori della 75esima edizione dei Nastri d’Argento.

Un’edizione spudoratamente femminile. Dopo che “Miss Marx” di Susanna Nicchiarelli si era aggiudicato il Film dell’Anno“Le Sorelle Macaluso” di Emma Dante ha ottenuto ben cinque premi (tra cui film, regia e produzione).

Grande trionfo anche per “L’incredibile storia dell’Isola delle Rose”. Il film di Sydney Sibilia sbanca in quattro categorie, tra cui miglior attore di commedia per l’interpretazione di Elio Germano. Inoltre, Pietro Castellitto con “I Predatori” si è portato a casa il Nastro come regista esordiente.

A Francesco Bruni (“Cosa sarà”) è andato il premio come miglior sceneggiatura scritta insieme a Kim Rossi Stuart. Quest’ultimo si è aggiudicato anche il premio come miglior attore protagonista. Teresa Saponangelo (“Il buco in testa” di Antonio Capuano) è stata indicata come miglior attrice. Per la commedia, hanno brillato Miriam Leone (“L’amore a domicilio”) e Valentina Lodovini (“10 giorni con Babbo Natale”).

Tutti i premi

  • Miglior film: Le sorelle Macaluso di Emma Dante 
  • Miglior regia: Le sorelle Macaluso di Emma Dante 
  • Miglior regista esordiente: Pietro Castellitto per I predatori
  • Migliore commedia: L’incredibile storia dell’Isola delle Rose di Sydney Sibilia
  • Miglior soggetto: Padrenostro di Claudio Noce e Enrico Audenino
  • Miglior sceneggiatura: Cosa sarà di Francesco Bruni con la collaborazione di Kim Rossi Stuart
  • Miglior attrice protagonista: Teresa Saponangelo in Il buco in testa
  • Miglior attore protagonista: Kim Rossi Stuart in Cosa sarà
  • Miglior attrice non protagonista: Sara Serraiocco in Non odiare
  • Miglior attore non protagonista: Massimo Popolizio in I predatori
  • Miglior attrice – commedia: ex equo Miriam Leone in L’amore a domicilio e Valentina Lodovini in 10 giorni con Babbo Natale
  • Miglior attore – commedia: Elio Germano in L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
  • Miglior fotografia: Daniele Ciprì, Il cattivo poeta
  • Migliori costumi: Andrea Cavalletto, Il cattivo poeta
  • Migliore scenografia: Tonino Zera, L’incredibile storia dell’Isola delle Rose
  • Miglior montaggio: Benni Atria, Le sorelle Macaluso
  • Miglior sonoro: Gianluca Costamagna, Le sorelle Macaluso
  • Miglior casting director: alla pari Francesca Borromeo per L’incredibile storia dell’Isola delle Rose e Federica Baglioni per Caroselllo Carosone
  • Miglior colonna sonora: Stefano Bollani per Caroselllo Carosone
  • Miglior canzone originale: Io sì (Seen) di Laura Pausini (co-autore Niccolò Agliardi) per La vita davanti a sé 
Luciachiara Faiella
25 anni. Laureata in Lettere e (quasi) in Filologia Moderna. Mi piacciono la cronaca rosa, i programmi trash, la musica cantautorale, i romanzi che si fanno leggere, le serie tv che incollano allo schermo, il caffè (amaro), le persone curiose, la comunicazione sotto ogni aspetto.

Covid-19

Italia
58,752
Totale di casi attivi
Updated on 23 July 2021 - 20:49 20:49