Netflix

In arrivo da parte di Netflix una nuova direttiva in merito alla condivisione delle password: solo tra conviventi sarà concesso?

Netflix vorrebbe dire basta alla condivisione della password tra utenti. Il noto colosso dello streaming vorrebbe infatti, limitare una delle abitudini più diffuse tra i proprietari degli account: la condivisione con amici e familiari non residenti. Non c’è ancora nulla di certo. Stando però alle parole di un portavoce dell’azienda, Netflix sarebbe in procinto di avviare un test di verifica tra account.

Potrebbe interessarti:

Queste le sue parola: “Questo test è stato pensato per aiutare a garantire che le persone che usano gli account Netflix siano autorizzati a farlo“. Nello specifico ad ogni utente verrà mandata una notifica che lo inviterà a registrarsi al servizio se verrà rilevato che non si trova nello stesso nucleo familiare del titolare dell’account. La notifica reciterà: “Se non vivi con il proprietario di questo account, hai bisogno del tuo account per continuare a guardare”. Poco dopo il sistema inviterà l’utente a confermare di essere effettivamente il proprietario dell’account; gli verrà chiesto di inserire un codice di verifica inviato via mail o tramite messaggio di testo al numero di telefono associato all’account.

Obiettivi e motivi

Non si molto della tecnologia che è alla base di tale test; l’obiettivo principale che Netflix vorrebbe perseguire è quello di raggiungere un numero ancora più elevato di account. La motivazione, invece, sarebbe la necessità di tutelare la sicurezza del legittimo proprietario dell’account Netflix. Così facendo, infatti, si impedirebbe ad alcuni utenti di accedere fraudolentemente agli account altrui. Queste persone inoltre entrano a conoscenza anche di informazioni personali come l’indirizzo e-mail, il numero di telefono e i dati di pagamento e non è corretto.

Nonostante le buone intenzioni dell’azienda, un’azione del genere non avrebbe effetti non trascurabili in quanto complicherebbe un po’ le cose a numerosi fruitori della piattaforma. Si stima, infatti, che circa il 33% degli utenti Netflix condivide la propria password con almeno una persona.

Letture Consigliate