Non dirlo al mio capo 2: dal 13 Settembre su Rai Uno



Non dirlo al mio capo

Andranno in onda su Rai Uno dal 13 Settembre le sei puntate della seconda stagione di “Non dirlo al mio capo”, la fiction con Vanessa Incontrada e Lino Guanciale

Partirà il 13 Settembre su Rai Uno la seconda stagione di “Non dirlo al mio capo”.

La fiction, diretta dal regista Riccardo Donna, seguirà per sei puntate le vicende dell’affascinante avvocato Enrico Vinci (Lino Guanciale) e della praticante Lisa Marcelli (Vanessa Incontrada).

Dove eravamo rimasti?

Nella prima stagione, la Marcelli per ottenere il tanto sospirato lavoro, aveva nascosto al suo capo, un misantropo d’annata, di avere due figli adolescenti: Mia (Ludovica Coscione) e Giuseppe (Christian Monaldi).

Si potrebbe dire che chi di segreto ferisce di segreto perisce. Così ecco che, proprio mentre tra Lisa ed Enrico sembra finalmente scoccare la scintilla, nello studio fa la sua comparsa la di lui ex moglie, determinata a riconquistare il suo uomo.

New entry

Nella seconda stagione di “Non dirlo al mio capo” il personaggio di Nina, dunque, avrà molto più spazio: a prestarle il volto sarà l’attrice Sara Zanier la quale però non è l’unica new entry della fiction; nel corso delle puntate conosceremo anche due nuovi praticanti: Massimo (Gianmarco Saurino) e Cassandra (Aurora Ruffino), i quali si daranno battaglia per un posto nello studio legale più esclusivo di Napoli. E poi ancora Rocco (Antonio Gerardi), ex marito di Perla, la vicina di casa di Lisa allergica alla maternità e ai rapporti a lungo termine, interpretata da Chiara Francini, e l’affascinante Diego (Iago Garcia), collega di Enrico che metterà ancor di più in subbuglio il cuore della protagonista.

La terza stagione si farà?

La seconda non è ancora andata in onda e già si parla di una possibile terza stagione di “Non dirlo al mio capo”. In proposito, i due protagonisti appaiono divisi: se Vanessa Incontrada è già pronta ad indossare nuovamente i panni di Lisa Marcelli, più cauto è invece Lino Guanciale che a Tv Sorrisi e Canzoni dichiara:

“Dipende dalla sceneggiatura, ma di solito per ogni progetto non vado mai oltre la seconda stagione, per darmi la possibilita’ di fare sempre cose nuove. Vedremo…”

Leggi anche