Nuove funzioni Google meet, app di videoconferenze per lavoro e didattica

TechZON Nuove funzioni Google meet, app di videoconferenze per lavoro e didattica

Google Meet, che da marzo 2020 è stato largamente utilizzato da scuole ed imprese pe lo smart working, introduce altre interessanti novità

Dopo l’introduzione del lockdown in Italia e in Europa, l’utilizzo di Google Meet per le videoconferenze tra alunni e docenti, ed in più nel mondo lavorativo, è diventato sempre più indispensabile. 

- Advertisement -

L’app, accessibile tramite il pacchetto G Suite, si presenta oggi con importanti novità. Dall’inizio di questo mese  è stata introdotta la possibilità di effettuare sondaggi, insieme alla formulazione di domande e risposte, senza interrompere la videoconferenza, ma affiancandoli alla schermata principale.

Quest’ ultima funzione in particolare, torna molto utile agli studenti in Dad e essa è disponibile sulle versioni Business, Enterprise e Enterprise for Education. Non saranno invece disponibili per Basic, Education e Nonprofits.

- Advertisement -

Fino a marzo 2021 inoltre le chiamate resteranno illimitate per tutti. 

Altra funziona importante introdotta sempre ad ottobre ,è la possibilità di creare sottogruppi di partecipanti divisi nelle cosiddette “stanze”, che permetterà di dividere conversazioni di un numero altro di partecipanti in più sottogruppi. La funzione delle “stanze” è però disponibile attualmente solo nella versione Enterprise for education, per poi essere consentito anche alle altre.

Restano ancora valide le indicazioni sulla tutela della privacy delle riunioni, in quanto il sistema di avvale della criptaggio dei messaggi video e audio.

- Advertisement -
Avatar
Gaudieri Brunella
Ho studiato il tedesco, l´inglese e ho qualche infarinatura di svedese ed arabo. Dopo la laurea triennale in Traduzione e Interpretariato a Napoli mi sono trasferita a Gorizia, poi Trieste, Udine, Klagenfurt am Wörthersee e Vienna. In questi posti ho fatto bellissime esperienze di lavoro, tra cui la traduttrice presso l´ORF. Ho conseguito la laurea specialistica a doppio diploma italo-austriaco in Lingue e letterature straniere ed euroamericane ed ho vissuto tanto tempo lontana dalla mia "comfort zone". Ho incontrato tantissime persone e mi sono avvicinata incuriosita alle loro culture. Mi piace la lettura, il mondo dell´informazione, l´arte e parlo molto bene il tedesco. Sono attenta alle problematiche sociali e sensibile alla tutela degli animali randagi.

Covid-19

Italia
795,845
Totale di casi attivi
Updated on 27 November 2020 - 14:25 14:25