Oggi si celebra Giornata Mondiale della Creatività e dell’Innovazione: istituita dalle Nazioni Unite nel 2017 per invogliare l’uso della creatività

Oggi, 21 aprile, si celebra Giornata Mondiale della Creatività e dell’Innovazione; è stata istituita nel 2017 dalle Nazioni Unite. L’idea di creatività come atteggiamento mentale proprio, ma non esclusivo degli esseri umani nasce nel Novecento.

Potrebbe interessarti:

Perché si celebra questa giornata?

Questa giornata è celebrata per invogliare l’uso della creatività. Inoltre, è fondamentale per raggiungere i 17 obiettivi globali per lo sviluppo sostenibile presenti nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Questi 17 obiettivi sono relativi alle cosiddette 5 P: Persone, Pianeta, Pace, Prosperità, Partnership. “Obiettivi globali” significa quindi che essi riguardano tutti i Paesi e tutti gli individui: nessuno ne è escluso, né deve essere lasciato indietro lungo il cammino necessario per portare il mondo sulla strada della sostenibilità.

La creatività al tempo del Coronavirus

La pandemia ha paralizzato l’intero settore culturale e artistico, lasciando gravi conseguenze per gli artisti, infatti la segretaria generale dell’UNCTAD, Conferenza delle Nazioni Unite sul Commercio e lo Sviluppo, Isabelle Durant, ha affermato che: “Le industrie creative sono fondamentali per l’Agenda dello sviluppo sostenibile. Stimolano l’innovazione e la diversificazione, sono un fattore importante nel fiorente settore dei servizi, supportano l’imprenditorialità e contribuiscono alla diversità culturale”.

Letture Consigliate