Si festeggia oggi Santa Rosa da Lima patrona principale dell’America Latina



Il santo di oggi, venerdì 23 agosto, è Santa Rosa da Lima. Prima santa canonizzata del continente sudamericano, protettrice dei fiorai e dei giardinieri

Oggi si festeggia Santa Rosa, vergine, che, insigne fin da fanciulla per la sua austera sobrietà di vita, vestì a Lima in Perù l’abito delle Suore del Terz’Ordine regolare dei Predicatori.

Santa Rosa è protettrice dei fiorai e dei giardinieri. Il nome Rosa deriva dal fiore omonimo. I simboli della Santa di oggi sono: il giglio e la rosa.

La storia:

Rosa nacque a Lima il 20 aprile 1586, ricevendo al fonte battesimale il nome di Isabella, come la nonna materna.

Chiamata per la prima volta Rosa dalla serva india Mariana, quand’era ancora in culla, a motivo della sua straordinaria bellezza, quel nome le rimase poi sempre, confermatole peraltro anche dal santo arcivescovo di Lima.

Ancora bambina, consacrò la sua purezza a Dio e cominciò ben presto a condurre una vita di rigorosa penitenza e di mortificazione, percuotendosi spesso acerbamente, digiunando frequentemente ed abbandonandosi a lunghe estenuanti veglie.

Rosa, che aveva studiato con impegno, aveva una discreta cultura ed aveva appreso l’arte del ricamo.

Si rimboccò quindi le maniche, aiutando la famiglia in ogni genere di attività, dai lavori casalinghi alla coltivazione dell’orto ed al ricamo, potendosi così guadagnare da vivere.

A venti anni entrò nell’ordine di S.Domenico. Godette prestissimo di estasi, che aveva tutte le settimane dal giovedì al sabato, giungendo al più alto grado di unione mistica.

Dedita alla penitenza e alla preghiera e ardente di zelo per la salvezza dei peccatori e delle popolazioni indigene, aspirava a donare la vita per loro, giungendo a imporsi grandi sacrifici, pur di ottenere loro la salvezza della fede in Cristo.

Leggi anche