Olimpiadi, 6 atleti italiani in quarantena per Covid

Prima PaginaOlimpiadi, 6 atleti italiani in quarantena per Covid

Alle Olimpiadi sono ben 6 gli atleti azzurri in quarantena a seguito di contatti con un positivo. Potranno comunque gareggiare

A causa di un contatto ravvicinato con un positivo sono sei gli atleti italiani partecipanti alle Olimpiadi che verranno messi in quarantena. I sei atleti in questione (oltre a sette dirigenti) fanno parte delle squadre azzurre di pugilato, tuffi e skateboard.

La loro partecipazione alle gare non è ancora preclusa. Come previsto dal regolamento si può gareggiare in caso di tampone negativo fino a sei ore prima della competizione.

Il Coni sulla vicenda

Sulla questione si è espresso il Coni con una nota ufficiale: «Questa mattina il Governo giapponese, attraverso il Comitato organizzatore dei Giochi, ha informato il Coni di aver dichiarato “close contact” 13 persone della delegazione italiana, tra cui sei atleti e sette official. Gli atleti sono alcuni rappresentanti delle delegazioni di pugilato, tuffi e skateboard. Tale posizione di “close contact” non impatta sulla partecipazione ai Giochi di questi atleti, in quanto la normativa prevede che possono continuare ad allenarsi e a gareggiare, effettuando un tampone molecolare sei ore prima della gara. La procedura è già scattata subito dopo la comunicazione ufficiale al Coni. Inoltre, all’interno del villaggio gli atleti, benché in isolamento fiduciario – è scritto nel comunicato – continueranno a svolgere regolarmente tutte le loro attività propedeutiche alle competizioni olimpiche seguendo solo specifiche accortezze procedurali per quanto riguarda i pasti ed i trasferimenti agli impianti di gara».

Michele Mastia
Dottore in giurisprudenza e praticante avvocato presso il Tribunale di Salerno. Scrivo di calcio. E amo Batman: nessuno ci hai mai visti contemporaneamente nella stessa stanza.

Covid-19

Italia
114,271
Totale di casi attivi
Updated on 18 September 2021 - 08:56 08:56