oneplus

OnePlus ha deciso di proporre uno smartphone dal prezzo più contenuto ma con tutte le carte in regola per vincere sul mercato

È un OnePlus e si vede. L’ azienda cinese ha deciso di introdurre sul mercato un nuovo smartphone con tutti i tratti caratteristici del brand: design molto curato, prodotto ben assemblato, contenuti tecnologici di livello, ma questa volta anche il prezzo lo rende appetibile. Il OnePlus Nord ha infatti un costo da medio di gamma e tutte le carte in regola per combattere e vincere in questa affollata fascia di mercato.

Potrebbe interessarti:

Il design esterno

Il dispositivo si presenta con un look elegante, in due colorazioni che gli donano un tocco di stile distintivo, Blue Marble e Gray Onyx. Le dimensioni sono piuttosto compatte, il display si ferma a 6,44 pollici, rendendo semplice impugnarlo e gestirlo anche con una mano. Proprio lo schermo, uno dei punti di forza dei prodotti OnePlus, non è stato sacrificato dall’abbassamento di prezzo, si tratta infatti di un ottimo Amoled con refresh rate a 90Hz.

Le prestazioni

OnePlus Nord offre una rosa di specifiche che i concorrenti mettono sul piatto a prezzi molto più elevati. Dalla connettività 5G ad una configurazione base di 8/128 GB ma disponibile anche nella versione top con 12/256 GB. Il prodotto è espandibile e dual sim.

Il reparto imaging non punta sulle prestazioni di un top di gamma ma offre comunque al consumatore un set di sostanza in grado di assolvere a qualsiasi compito. La camera principale è infatti quella già vista sul OnePlus 8, ovvero una valida 48 megapixel con sensore Sony IMX86 e apertura da f/1.75. C’è anche una grandangolare da 8 MP, una fotocamera macro e un sensore di profondità. Manca il teleobiettivo.

OnePlus Nord è invece il primo dispositivo dell’azienda a offrire una doppia fotocamera frontale in-display con risoluzione massima di 32 megapixel affiancato a un’ottica da 8 megapixel grandangolare da 105 gradi. Anche frontalmente è possibile catturare video in 4K a 60 fotogrammi al secondo.

Ricarica veloce

Tra gli elementi distintivi del prodotto troviamo altri due cavalli di battaglia ben collaudati. Il primo è il software OxygenOS 10.5, un mantra per i cultori del marchio cinese che da sempre apprezzano l’ottima fluidità e l’esperienza senza fronzoli dell’interfaccia utente. Il secondo plus è la ricarica veloce resa disponibile con il caricatore Wrap Charge 30T che porta la batteria da 4115 mAh al 70% in appena 30 minuti. Utile la funzione che consente di raggiungere la carica al 100% di notte senza rischiare l’overcharge.

OnePlus ha annunciato anche la disponibilità dei suoi primi auricolari true-wireless. Le OnePlus Buds sono un ottimo accessorio per massimizzare l’esperienza d’uso dello smartphone, offrendo fino a 30 ore di riproduzione musicale con una qualità sonora molto elevata.

Quanto costa?

Il piatto forte del OnePlus Nord rimane il prezzo: 399 euro per la versione base, 499 per la configurazione top 12/256 GB. Un prezzo davvero aggressivo che può infastidire Xiaomi e Oppo e che darà del filo da torcere anche all’LG Velvet. Il nuovo smartphone sarà disponibile in Italia sul sito di OnePlus e su Amazon a partire dal 4 agosto, le Buds sono invece già acquistabili online al costo 89 euro.

Letture Consigliate