Paolo Bonolis Avanti un altro
Da una puntata di Avanti un altro

“Così chiunque sarebbe primo in classifica”, la frecciata di Paolo Bonolis, noto tifoso dell’Inter, contro il Milan fa molto parlare di sé

Il noto conduttore televisivo Paolo Bonolis ha recentemente fatto parlare di sé per alcune dichiarazioni sulla Serie A ed in particolare sul Milan.

Potrebbe interessarti:

Bonolis, ai microfoni di Sky Sport, ha detto la sua sull’attuale situazione della Juventus in campionato: Juve? Percorso complesso per Pirlo, giustificabile che ci siano difficoltà iniziali. Ma la rosa è straordinaria e piano piano lotterà per lo scudetto come lo stanno facendo Inter, Milan, Napoli, Roma”.

La bordata del conduttore è arrivata poco più tardi. Bonolis, parlando dell’ottimo momento di classifica del Milan ha detto: Chiunque con 14 rigori nel girone d’andata sarebbe primo in classifica. Dichiarazione che non è passata di certo inosservata.

Si è poi sbilanciato a favore proprio dei nerazzurri, a detta sua favoriti per la corsa finale allo scudetto, dicendo: Inter in pole, Atalanta, Juve e Milan la mia griglia. L’Atalanta può ambire allo scudetto, avranno un peso le coppe su questo calendario. L’Inter non ha questi impegni, e sarà una discriminante importante”.

Parole di fuoco, quelle di Bonolis. Il conduttore, nato a Roma il 14 giugno 1961, ha dimostrato ancora una volta di non avere peli sulla lingua, attirando su di sé non poche luci mediatiche.

Letture Consigliate