Piero della Francesca. La seduzione della prospettiva



Piero della Francesca
Resurrezione, Sansepolcro

Il Museo Civico di Sansepolcro apre i battenti per la mostra “Piero della Francesca. La seduzione della prospettiva”

Sarà inaugurata domani, 25 marzo 2018, presso il Museo Civico di Sansepolcro, la mostra dal titolo Piero della Francesca. La seduzione della prospettiva.

In occasione della presentazione dei restauri della Resurrezione dell’artista, sarà infatti proposto al pubblico un percorso espositivo ispirato al trattato di Piero della Francesca, De prospectiva pingendi, e suddiviso in otto sezioni.

Ogni sezione è costituita da riproduzioni di disegni, modelli prospettici, strumenti scientifici, plaquette e video, ricerche matematiche applicate alla pittura di Piero della Francesca che, nell’arco della sua esistenza, si è affermato anche come grande matematico.

La prima sezione ha come focus il De Prospectiva Pingendi, la seconda sezione approfondisce I principi geometrici e la terza focalizza la sua attenzione su Le regole del disegno prospettico. Il percorso prosegue con la quarta tappa, I corpi geometrici, a cui segue la quinta, I maestri della prospettiva.

La sesta sezione tratta Il disegno di architettura: ichnographia, orthographia, scaenographia ed è seguita dalle ultime due che sono rispettivamente La figura umana e Gli inganni della visione.

La mostra, curata da Filippo Camerota e Francesco P. Di Teodoro, è accompagna da un catalogo edito da Marsilio e resterà disponibile ai suoi visitatori fino al 6 gennaio 2019.

Leggi anche