Pippa Middleton convola a nozze; fiumi di Champagne e Luna di miele alle Antille

pippa middleton

Pippa Middleton si sposa. Il 20 maggio il matrimonio più atteso d’Inghilterra

project adv

Pippa Middleton, la sorella della futura regina d’Inghilterra, tra cinque giorni convolerà a nozze con il ricco imprenditore del settore immobiliare James Matthewse. Alla cerimonia saranno presenti tutte le personalità più in vista. Gli ospiti sfoggeranno, secondo alcune indiscrezioni del Telegraph, un doppio outfit, in modo da differenziare il rito religioso dal party. Il tutto rigorosamente all’insegna dell’eleganza.

L’unione sarà celebrata nella chiesa del XIII secolo di St Mark’s a Englefield, a una decina di chilometri da Bucklebury. Il ricevimento, invece, si svolgerà nella tenuta di 18 acri di famiglia.

Si ipotizza, per la cerimonia, una spesa complessiva di 15 volte superiore a quella di una normale coppia inglese

247 mila sterline, 350 invitati e 233 bottiglie di Champagne, questi sono alcuni dei numeri dell’evento. Soltanto il gazebo esterno, in cui sarà celebrato il rito, costerà 65 mila sterline. Massima accuratezza nei dettagli. Per i bagni extra lusso, con tanto di asciugamani di lino e saponi delle fragranze ricercate, si calcola un esborso monetario di 4 mila pound.

Per gli alimenti, invece, la spesa si aggira attorno ad una media di 200 sterline per ogni invitato, tra chef, camerieri, pietanze e tutto il necessario per allestire i tavoli, il tutto con uno stile impeccabile. 20 mila sterline solo per le bevande, comprese le 233 bottiglie di Champagne da stappare alla salute e alla felicità della coppia fresca di matrimonio.

Organizzatrice di tutto l’evento è la madre della futura sposa. Lo stile scelto per la festa sembrerebbe il Country Chic. Nello specifico si tratta di un “gusto” proprio delle case di campagna, fatto di oggetti semplici, materiali naturali, cibi genuini. I colori prevalenti sono il rosso ciliegia, il giallo sole, il marrone e il verde in varie tonalità. L’unione di rustico e ricercato, in definitiva.

L’abito per l’occasione è stato creato dallo stilista Giles Deacon, ancora no si sa se sarà provvisto di strascico o meno né se ci sarà una damigella a sollevarlo durante il percorso all’interno della chiesa, attraverso la navata fino all’altare.

Spazio anche per i nipotini, i principini George e Charlotte che, come conferma Kensington Palace, saranno rispettivamente il paggetto e la damigella di Pippa.

Confermata la Luna di miele alle Antille, sull’isola di St. Barths, presso la quale  padre di James, signore di Glen Affric (titolo nobiliare che permetterà a Pippa di diventare una Lady), è proprietario di un resort di lusso, l’ “Eden Rock”. L’ hotel resterà chiuso per 15 giorni, in modo da offrire maggiore privacy alla coppia di novelli sposi.

Video del giorno