La pressa piegatrice che si regola in funzione della lamiera

AttualitàLa pressa piegatrice che si regola in funzione della lamiera

VICLA Macchine per Lamiera propone una gamma di pressa piegatrice idraulica e ibrida accumunate da 3 denominatori comuni: massima precisione di posizionamento, ripetibilità e flessibilità

Aspetti importantissimi nella produzione di pezzi singoli, piccole serie e ordini complessi.

VICLA è una realtà in provincia di Como conosciuta da molti come l’Atelier della Piegatura: all’interno dell’officina di Albavilla nascono infatti macchine per lamiera costruite su misura e con un’attenzione ai dettagli paragonabile a quella che dei sarti di alta moda.

Il portfolio include, oltre alle cesoie a ghigliottina e le celle robotizzate, anche presse piegatrici e soluzioni specifiche per automazione e software. VICLA pone da sempre particolare attenzione nel dotare le proprie macchine con tecnologie al servizio dell’uomo. Per farlo, la prima regola è ascoltare le esigenze degli imprenditori che ogni giorno lavorano la lamiera. Il settore della pressopiegatura negli ultimi anni si è molto evoluto e la scelta di materiale oggi vede un forte impiego di alluminio e acciai alto-resistenziali.

La particolarità di questi materiali sta nel fatto che richiedono una particolare attenzione e molta esperienza in piegatura. Oggigiorno, purtroppo, le aziende hanno grosse difficoltà a reperire mano d’opera con esperienza in piegatura, motivo per cui VICLA ha sviluppato sistemi che riescono a sopperire a tale mancanza.

Due di queste soluzioni sono, per esempio, i sistemi Clever Crowning – o sistema di bombatura attivo – e il dispositivo Flex di controllo delle flessioni strutturali delle spalle.

La combinazione dei due sistemi permette di gestire l’intero processo di piegatura in maniera automatica e modificando in automatico e in tempo reale il programma di piega, così da ottenere profili sempre lineari. Come funzionano questi dispositivi?

Presse piegatrici VICLA con sistema di bombatura attiva CLEVER CROWNING

La maggior parte deisistemi attualmente proposti sul mercato (idraulici o meccanici a cuneo) prevedono l’intervento correttivo da parte dell’operatore, e sono quindi sistemi automatici. Infatti, il posizionamento viene determinato teoricamente dal CN ma poi corretto dall’operatore.

Con il sistema di bombatura in tempo reale Clever Crowning, il controllo gestisce autonomamente la correzione dell’angolo di piega, senza alcuna necessità di intervento da parte dell’operatore, garantendo una piega sempre perfettamente lineare anche su materiali non uniformi (forati/asolati). Questo permette anche a operatori poco esperti di ottenere ottimi risultati, senza spreco di materiale.

FLEX di VICLA: il sistema di controllo delle flessioni strutturali

Il recupero flessioni delle spalle FLEX garantisce sempre la stessa profondità di piega indipendentemente dalla lunghezza del foglio di lamiera. In tutti gli altri sistemi le spalle di recupero flessioni compiono un lavoro passivo che non permette di “sentire” le flessioni strutturali della macchina. Ciò significa dover inserire correzioni di piega anche sullo stesso pezzo, da una piega all’altra, al variare della lunghezza o in corrispondenza di forature.

Un problema poco evidenziato, ma di fondamentale importanza, è la flessione strutturale delle spalle della piegatrice. Non basta usare il tradizionale controllo di parallelismo gestito da righe ottiche sulle false spalle.  Nell’innovativo sistema FLEX di VICLAvengono applicati sensori che controllano e gestiscono lo “sbadigliamento delle spalle”.

Piegatura 4.0 e ibrida: la pressa piegatrice che abbatte i costi

Punta di diamante di casa VICLA è sicuramente il modello .SUPERIOR, la pressa piegatrice ibrida 100% Made in Italy.

«Uno dei grandi pregi delle nostre piegatrici per lamiera .SUPERIOR – afferma Marcello Ballacchino, titolare e fondatore di VICLA – risiede nel fatto che la nostra piegatrice ibrida nasce come macchina “aperta”. Questo significa che, se un cliente ha la necessità di aggiungere altre funzionalità in un secondo momento, come ad esempio portare il numero degli assi da 4 a 7, noi siamo in grado di farlo senza la necessità di sostituire o eliminare la meccanica esistente, rendendo possibile un upgrade “su misura” per efficienza e prestazioni».

Progettate e realizzate con estrema attenzione ai dettagli, le presse piegatrici VICLA .SUPERIOR sono disponibili in vari modelli, tutti dotati di default di un innovativo sistema ibrido, a tutto beneficio di un risparmio energetico che rispetto a una pressa piegatrice idraulica convenzionale può raggiungere il 55%. Anche la riduzione di utilizzo di olio idraulico è notevole ed è possibile grazie anche al doppio serbatoio.

La pressa piegatrice ibrida .SUPERIOR è disponibile in vari modelli: le lunghezze di piega vanno da 2.100 a 8.100 mm, per forze di piegatura da 50 a 600 ton.

Infine, un altro aspetto importante della pressa piegatrice .SUPERIOR che permette di garantire precisione e velocità del registro posteriore, è il parallelismo delle spalle, che ha una tolleranza al centesimo.

Nella competizione che il mercato impone, innovare non è più un’opzione, bensì una scelta obbligata. E Vicla propone di innovare tramite il suo sistema ibrido, offrendo prestazioni mai viste, nuovi livelli di produttività, precisione e risparmio.

Per informazioni sull’acquisto di una macchina per lamiera VICLA visita vicla.eu oppure chiama il numero 031622065.

Redazione ZONhttps://zon.it
I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo.

Covid-19

Italia
66,257
Totale di casi attivi
Updated on 26 July 2021 - 02:53 02:53