PSG, parla Leonardo: “L’offerta del Real è molto lontana da ciò che vogliamo per Mbappé”

SportPSG, parla Leonardo: "L'offerta del Real è molto lontana da ciò che...

Il direttore del PSG è uscito allo scoperto sulla situazione Mbappe: “Vuole il Real Madrid e non lo tratterremo, ma alle nostre condizioni”

Il re indiscusso del mercato estivo, il direttore del PSG Leonardo, è intervenuto ai microfoni di “RMC” spedendo al mittente la cifra mostre di 160 milioni offerta dal Real Madrid per assicurarsi le prestazioni Kylian Mbappé da subito senza aspettare la fine naturale del suo contratto con i parigini.

Risposte breve e concise che non lasciano troppo spazio alle interpretazioni. Così il numero due del PSG ha chiarito una volta per tutte la posizione della società: “Kylian Mbappé vuole giocare nel Real Madrid e non lo tratterremo. Abbiamo detto no alla prima offerta del Real, ma se ci saranno le nostre condizioni vedremo“.

La telenovela sul contratto del fuoriclasse francese, in scadenza a giugno 2022, va ormai avanti da molto tempo con il calciatore fermamente convinto della sua decisione di non voler rinnovare: “Abbiamo fatto due offerte importanti a Mbappé: una adeguata a migliori calciatori della rosa due mesi fa e una sopra questi giocatori di recente. Vogliamo dimostrargli che è un giocatore importante, al centro del progetto, ma non al di sopra del progetto“.

Tuttavia, stando alle parole di Leonardo Mbappé avrebbe promesso di non voler lasciare il club gratis: “La posizione del club è stata sempre quella di rinnovare il contratto di Kylian, che ha sempre promesso che non avrebbe lasciato il club a parametro zero“.

Non manca l’attacco frontale al Real Madrid reo di provarle tutte per il aggiudicarsi il calciatore anche in modo “scorretto”: “L‘offerta del Real Madrid per Mbappé sembra una strategia per dimostrare che stavano provando in tutti i modi a firmare Kylian e basta. Sono stati irrispettosi, scorretti, illegali e inaccettabili. Non accettiamo 160 milioni. Se vorrà andare sarà alle nostre condizioni

Alla fine del mercato manca poco meno di una settima e, vista da fuori, sembra inverosimile che il PSG si decida a lasciare andare Mbappé: “Non abbiamo intenzione di parlare di nuovo con il Real per Mbappé. La scadenza del mercato è il 31 agosto a mezzanotte. Ecco come andrà: lo teniamo e allunghiamo. Ma non lo lasceremo andare per meno di quello che abbiamo pagato quando ancora dobbiamo dei soldi al Monaco“.

Giuseppe Sicignano
Studente di comunicazione digitale ed editoria con una passione smisurata per il giornalismo sportivo e un'attrazione fatale per le Olimpiadi. Scrivo principalmente di calcio e Nba e amo qualsiasi forma di agonismo e competizione sportiva.

Covid-19

Italia
113,040
Totale di casi attivi
Updated on 19 September 2021 - 12:58 12:58