I Public Image Limited in Italia, concerti a Milano e a Venezia



PIL
I PIL in Italia

La band post-punk, Public Image Limited, creata dall’ex-leader dei Sex Pistols e da Keith Levene, chitarrista con un passato nei Clash, torna in Italia in due date

I Public Image Limited, la band post-punk creata nel 1978 da John Lydon subito dopo l’abbandono dei Sex Pistols, tornano in Italia la prossima settimana.

Due gli appuntamenti in cui il gruppo suonerà nel nostro paese: l’11 ottobre a Milano, ai Magazzini Generali, e il 26 ottobre prossimo a Venezia al Centro Sociale Rivolta.

I Public Image Limited in Italia, concerti a Milano e a Venezia
Il Logo dei Public Image LTD

Biglietti in vendita sin dallo scorso mese di maggio, quando i PIL annunciarono il loro nuovo tour in Europa dopo qualche anno di inattività, terminata quest’anno con l’uscita del loro nuovo disco What the world needs now.

Di recente John Lydon, che al tempo dei Sex Pistols divenne noto con lo stage-name di Johnny Rotten (Johnny il Marcio) a causa della sua dentatura guasta, aveva già parlato dell’Italia, affermando di essere attratto da sempre dal nostro paese, che, secondo lui “si trova sempre in una bellissima condizione di caos”.

Ora Rotten in Italia ci ritorna, proprio poche settimane dopo aver pubblicato il suo nuovo libro: Anger is an Energy: my Life Uncensored e dopo essere divenuto il divo di “Megabugs“, una trasmissione in cui racconta il magico mondo degli insetti.

Leggenda assoluta del punk, Rotten divenne famoso a metà degli anni Settanta frequentando la celebre boutique “Sex” di Vivienne Westwood e Malcolm McLaren, al 430 di King’s Road a Londra, nella quale si vendevano articoli per feticisti.

Rotten si presentò con i capelli tinti di verde, poco più che ventenne, e con una maglietta con il ritratto dei Pink Floyd e la scritta: “I hate” (Io odio). Il suo stile colpì proprio McLaren, che in quel periodo stava cercando di creare una band alternativa, riproponendo in Gran Bretagna il punk che stava spopolando a New York grazie ai Ramones.

Abbinato a Steve Jones, a Paul Cook e a Glen Matlock, John diede vita ad una band che cambiò la storia del rock, aprendo la mitica stagione del punk.

Purtroppo, quell’esperienza durò poco, perché i Pistols si sciolsero nel 1978 dopo aver dato scandalo offendendo la casa reale britannica e scioccando il mondo con decine di canzoni ai limiti dello scandalo e pochi mesi dopo la morte per overdose del bassista Sid Vicious, che aveva preso il posto di Matlock.

Dalle ceneri di una band che non sapeva suonare, ma che seppe far rock nonostante quei limiti, nacquero appunto i Public Image Limited, che si formarono su una base costituita appunto da Johnny Rotten e da Keith Levene, un breve passato nei Clash e chitarrista di buon livello.

I biglietti per il concerto dei PIL sono ancora disponibili in rete, l’occasione per sentire pezzi celebri della band come “This is not a love song” e “Rise (may the road rise with you)”, troppo ghiotta per i fanatici del punk.

Leggi anche