Neonato Coronavirus Anticorpi
Immagine da Pixabay

Mercoledì sera nella città di Ragusa un bambino appena nato è stato abbandonato dentro un bidone della spazzatura. Un passante lo ha ritrovato

Un episodio sconcertante si è verificato in Sicilia in questa settimana. Mercoledì sera nella città di Ragusa un bambino appena nato è stato abbandonato dentro un bidone della spazzatura. A ritrovarlo è stato un passante, che camminando lungo via Saragat non lontano dalla chiesa del Preziosissimo sangue, ha sentito un lamento. Secondo le sue dichiarazioni, l’uomo aveva inizialmente pensato si trattasse di un cucciolo, ma quando ha aperto il coperchio del contenitore dei rifiuti ha scoperto un neonato avvolto in una coperta sopra i rifiuti e infilato dentro un sacchetto.

Potrebbe interessarti:

Il neonato è stato perciò prontamente prelevato e trasportato nel reparto di neonatologia dell’ospedale Giovanni Paolo II di Ragusa. Le sue condizioni sembrano essere attualmente buone, ma in via precauzionale è stato posto in Terapia intensiva prenatale.

La polizia che ha iniziato ad indagare sul caso non esclude che il parto sia avvenuto in un luogo diverso da quello del ritrovamento e che il neonato sia stato portato in un’altra zona per sviare le indagini. Il fascicolo sarà trasmesso al Tribunale dei minori cui spetterà prendersi cura del bambino.

Letture Consigliate