007, Lashana Lynch raccoglierà l’eredità di Daniel Craig?

Prima Pagina 007, Lashana Lynch raccoglierà l'eredità di Daniel Craig?

“Sono parte di qualcosa di molto rivoluzionario”: così l’attrice Lashana Lynch sembrerebbe confermare il suo ingaggio come 007 al posto di Daniel Craig

Lashana Lynch è pronta ad entrare nella storia del cinema mondiale come la prima donna, e la prima attrice di colore, protagonista del franchise cinematografico 007 al posto di Daniel Craig (che saluta il personaggio dopo cinque film, tra cui l’attesissimo No Time To Die)

- Advertisement -

La conferma arriverebbe da una dichiarazione della stessa attrice, che vedremo in No Time To Die nel ruolo di Nomi, rilasciata ad Harpeer’s Bazaar.

Nel rispondere alle polemiche di una parte del pubblico, che non vedrebbero di buon occhio il suo ingaggio (in quanto donna nera) nei panni dell’Agente Segreto più iconico del cinema, Lashana Lynch ha detto:

- Advertisement -

“Sono una donna nera, se fosse stata scelta un’altra donna nera per il ruolo, avrebbe avuto gli stessi attacchi, gli stessi abusi “(che hanno spinto Lynch ha cancellare i propri account social, ndr.)

“Devo solo ricordarmi”, continua, “Che le discussioni avvengono, esistono. E che io sono parte di qualcosa che sarà molto, molto rivoluzionario”.

No Time To Die, la cui uscita al cinema ancora incerta è stata più volte rimodulata a causa della pandemia, sarà dunque l’ultimo film del franchise 007 con Daniel Craig nei panni di James Bond.

- Advertisement -

 

- Advertisement -
Avatar
Riccardo Manfredelli
Lucano, laureato presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 10 Agosto 2020; Mi piace più ascoltare che parlare, più fare che mostrare. Nutro una passione smodata per tutto ciò che è Pop, per tutto ciò che è spettacolo. Su Zon.it scrivo principalmente di Cinema e Tv.

Covid-19

Italia
788,471
Totale di casi attivi
Updated on 1 December 2020 - 09:42 09:42