Rai: fumata bianca nel Governo per i vertici



canone rai

Il ministro dell’Economia Giovanni Tria ha proposto Fabrizio Salini e Marcello Foa. La vicenda Rai può dirsi finalmente conclusa

Per un nodo che si crea, ce n’è un altro che si scioglie. La rivoluzione della Rai può finalmente dichiararsi effettiva. ​Il ministro del Tesoro, Giovanni Tria, ha finalmente trovato i due nomi. Fabrizio Salini e Marcello Foa saranno, rispettivamente, i nuovi ad e consigliere d’amministrazione.

Foa sarà votato dalla Commissione di Vigilanza per la carica di presidente dell’azienda radiotelevisiva. Ecco la nota. “Il ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, ha proposto al Consiglio dei Ministri i seguenti nominativi.
– Fabrizio Salini
, indicandolo per la carica di amministratore delegato
– Marcello Foa per la carica di consigliere di amministrazione.”

Oggi alle 16 è in programma l’assemblea dei soci per la ratifica della nomina del nuovo CDA. Luigi Di Maio si è detto soddisfatto delle scelte: “Abbiamo appena nominato i vertici della Rai. Oggi inizia una nuova rivoluzione culturale con i due nomi che su proposta del ministro Tria, il presidente del consiglio e il Cdm hanno ritenuto all’altezza di questa grande sfida per liberarci dei raccomandati e dei parassiti.”

Leggi anche