Rating Italia, Tria vuole convincere Fitch con azioni di Governo



rating

Secondo il ministro dell’Economia Giovanni Tria, Rating Italia ha sospeso il giudizio. Così aumentano le chance di voto anticipato

Il Governo deve guardarsi da una nuova minaccia. L’agenzia di rating Fitch, infatti, ha confermato il giudizio sull’Italia a “BBB”, ma ha peggiorato l’outlook da “stabile” a “negativo”. Il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, vuole porre rimedio alla situazione.

Con il mantenimento del rating italiano, come è stato per il rinvio del giudizio da parte di Moody’s, le agenzie stanno aspettando le azioni del Governo. Il giudizio è stato sospeso correttamente. Ma con i prossimi documenti ufficiali del Governo questi giudizi verranno corretti in senso positivo.” ha dichiarato Tria.

Il ministro ha poi proseguito: “Il programma di Governo che si sta mettendo a punto risponde alle linee che sono già state più volte espresse ufficialmente, sia dal presidente del Consiglio che da me. Evidentemente questo non ha convinto, perché erano soltanto dichiarazioni.

L’economista ha poi espresso parole d’apprezzamento per Moscovici, commissario UE agli Affari monetari: “Moscovici ha riferito di un rapporto del tutto tranquillo di dialogo con la Commissione UE. Quando parlo con Moscovici e con gli altri componenti della commissione, parlo come ministro dell’Economia e quindi parlo a nome del Governo.”

Leggi anche