Renzi a Bagnoli, Napoli: scontri polizia-manifestanti



Matteo Renzi

Renzi annuncia l’opera di bonifica e di risanamento dell’area di Bagnoli. Si mobilitano collettivi comunali, centri sociali e aggregazioni studentesche: 4 feriti tra i poliziotti negli scontri che si sono susseguiti per le vie di Napoli

Il premier Matteo Renzi ha annunciato un maxi-piano di riqualifica del territorio per la zona di Bagnoli: l’operazione dovrebbe occupare un lasso di tempo di 36 mesi e richiedere lo stanziamento di 272 milioni di euro. Il progetto prevede la costruzione di un campus universitario, di uno stadio della vela per poter ospitare regate, di uno scalo turistico di 700 posti d’attracco disponibili e di una terrazza sul Golfo entro il 2019. Lavori di bonifica della zona di Bagnoli dovrebbero iniziare già nel 2016 mentre i lavori di rigenerazione del suolo e di costruzione delle infrastrutture sono attesi rispettivamente per l’inizio e per la fine del 2017.  Stando alle parole del premier l’intento sarebbe quello di restituire l’area di Bagnoli ai napoletani che però non sembrano aver apprezzato la generosità di Renzi: anche il sindaco di Napoli ha espresso forti dubbi sulla natura di questo piano annunciato. Luigi de Magistris infatti ha dichiarato che quello che sta succedendo nella città che lo ha nominato “primo cittadino” altro non è che “una torbida saldatura tra presunto interesse pubblico e ben individuato interesse privato”.

BagnoliMa se il sindaco si è limitato a esprimere verbalmente il suo disappunto in merito, lo stesso metodo non è stato adottato dalla folla manifestante, composta da collettivi cittadini, organizzazioni studentesche e centri sociali. I disordini tra i manifestanti contrari alla visita di Renzi a Napoli e le forze di Polizia sarebbero scoppiati sul lungomare di Napoli. Dalla folla sarebbero partiti lanci di sassi e bombe carta in direzione della Polizia che avrebbe risposto alle aggressioni con l’apertura degli idranti. L’apice della violenza si sarebbe raggiunto all’altezza dell’incrocio tra via Partenope e via Colonna dove 4 agenti sarebbero rimasti feriti seppur in modo lieve.

Leggi anche