Ricciardo lascia la Red Bull, ufficiale il divorzio con la scuderia austriaca

VarieRicciardo lascia la Red Bull, ufficiale il divorzio con la scuderia austriaca

Ricciardo e la Red Bull non faranno più parte della stessa famiglia: l’australiano lascerà la scuderia austriaca e correrà per la Renault

Ricciardo lascerà la Red Bull e correrà per la Renault, rilevando Carlos Sainz e diventando il compagno di scuderia di Hulkenberg. Il futuro dell’australiano è stato reso noto dalla scuderia francese con un comunicato stampa, rilasciato nelle scorse ore.

Ricciardo lascia il team austriaco dopo 5 stagioni, 7 vittorie e 29 podi, ma si troverà di nuovo a correre con i motori Renault anche nelle prossime due stagioni.

COMUNICATO STAMPA- JEROME STOLL, PRESIDENTE DELLA RENAULT

“Renault ha deciso di rientrare in Formula 1 per lottare per i titoli mondiali. Mettendo sotto contratto Daniel Ricciardo diventa una grande opportunità per il Gruppo Renault di avvicinarsi ai propri obiettivi. Diamo il benvenuto a Daniel nel nostro team, che si sta ancora formando, ma che è più motivato che mai”.

LE PAROLE DI CYRIL ABITEBOUL, MANAGING DIRECTOR DELLA RENAULT

“Aver messo sotto contratto Daniel mostra la nostra determinazione di voler accelerare i nostri progressi per arrivare nelle posizioni di vertice della Formula 1. Daniel è un pilota di indubbio talento e carisma, un bonus vero e proprio per il team. Faremo di tutto per ripagare la fiducia che lui ha riposto in noi dandogli la miglior macchina che potremo. Gli diamo il nostro benvenuto nel team dal 2019 con grande orgoglio, ma anche umiltà”.

Antonio Salomone
Antonio Salomone, giovane ragazzo del 1997 che cerca di fare della sua passione un lavoro. Amante di tutto ciò che rotola, aspirante giornalista sportivo. Laureato in Scienze della Comunicazione.

Covid-19

Italia
78,484
Totale di casi attivi
Updated on 30 July 2021 - 06:02 06:02