Riscatto della laurea, il Governo pensa a sconto per gli under 40

Riscatto della laurea

Il riscatto della laurea permette di valorizzare il proprio percorso di studi a fini pensionistici. L’obiettivo è farla riscattare a prezzi adeguati

Il riscatto della laurea è un istituto che permette di valorizzare ai fini pensionistici il periodo del proprio corso di studi. Esso è valido a condizione che l’interessato abbia conseguito il titolo di studio. Il problema, però, sono le cifre non proprio abbordabili: per cinque anni di università, si arriverebbe a cifre non molto lontane dai 50mila €.

Secondo le ultime indiscrezioni, il Governo starebbe pensando di concedere uno sconto agli under 40 per il riscatto della laurea degli anni dell’Università. La misura, però, è ancora al vaglio ed è soggetta a controlli.

Attualmente, il costo è legato alla retribuzione in essere al momento della domanda. Il servizio è rivolto a tutti coloro che abbiano conseguito il diploma o titolo equiparato. Tutto ciò a condizione che gli anni non siano già stati coperti da altri contributi.

Un aspetto da considerare è che i versamenti fatti danno diritto a sconti sulle imposte. Infatti, il riscatto dà diritto alla detrazione del 19% degli importi versati, quindi si pagano meno tasse. Se si riscatta la propria laurea, invece, si può dedurre l’intero importo versato dal computo del proprio reddito imponibile.

Alla fine di ogni anno si pagheranno perciò le tasse sul proprio reddito decurtato delle cifre versate per il riscatto.