Ritorno al Futuro sbaglia di un anno

ritorno al futuro 2

Ritorno al Futuro 2 sbaglia di un anno, ma alla fine si avvera una delle previsioni del film. Nel secondo capitolo della serie, Marty assisteva alla vittoria dei Chicago Cubs nelle World Series e ieri questa previsione si è avverata

Ritorno al Futuro 2 sbaglia di un anno, ma alla fine si avvera una delle previsioni del film. Non appena la notizia ha iniziato a circolare, il pensiero di tutti i tifosi è andato a quella famosa scena di Ritorno al Futuro 2, in cui si vede Marty meravigliarsi per la vittoria dei Chicago Cubs nelle World Series di baseball. Ebbene, con un solo anno di ritardo rispetto alla previsione, ieri i Cubs hanno vinto.

Il digiuno di vittorie per i Cubs è durato più di un secolo. 108 anni hanno dovuto aspettare i tifosi di questa squadra sfortunata, con una insoddisfatta voglia di vittoria che aveva ormai fiaccato la fede anche dei sostenitori più accaniti, e che era diventata oggetto di scherno a tal punto nel mondo del baseball da finire tra le previsione futuristiche di un film. Ma Ritorno al Futuro 2 ha sbagliato solo l’anno e l’avversario: nel film infatti i Cubs vincevano contro Miami, mentre la vittoria di ieri è arrivata contro i Cleveland Indians per 8 a 7.

Un inquietante aneddoto riguardo i Cubs parla di una maledizione lanciata contro la squadra nel lontano 1945. L’anatema era partito da tale Billy Sianis, che all’epoca ebbe la pretesa di entrare nel Wrigley Field, lo stadio ufficiale della squadra, in compagnia della sua capra. Naturalmente l’accesso gli venne negato, e l’uomo, sempre secondo la “leggenda”, avrebbe maledetto la squadra augurandole di non riuscire mai più a vincere le World Series.

Speriamo che adesso la Chicago del baseball non debba aspettare un altro secolo per vincere ancora.