Roma, El Shaarawy
Foto: YT Serie A

La Roma entra in bolla. Due membri dello staff giallorosso sono risultati positivi, cosi come El Shaarawy, che rimanda le visite mediche

Non comincia nel migliore dei modi la nuova avventura di Stephan El Shaarawy alla Roma. L’attaccante infatti è leggermente risultato positivo al tampone effettuato nella giornata di ieri, e quindi oggi non potrà sostenere le visite mediche, che sono state rimandate fino a quando l’italo-egiziano non risulterà negativo. Non una buona notizia per Fonseca, che sperava di avere a disposizione El Shaarawy già da lunedì.

Potrebbe interessarti:

Intanto, anche due membri dello staff giallorosso sono risultati positivi al Covid, e la squadra è entrata in bolla. I due positivi sono andati subito in isolamento, mentre gli altri calciatori e membri dello staff della Roma sono stati sottoposti a nuovi tamponi. I risultati dovrebbero arrivare entro le ore 12:00, a circa tre ore di distanza dalla sfida delicatissima con lo Spezia.

La Roma in attacco è in emergenza totale, con Dzeko, Pedro e Mkhitaryan non convocati, e Fonseca spera di non dover rinunciare ad altri giocatori per una sfida che per lui è di fondamentale importanza. In casi di mancato successo, i Friedkin potrebbero allontanare il tecnico portoghese, e affidare la panchina della Roma ad uno tra Sarri, Mazzarri, Spalletti, o, più difficilmente, ad Allegri.

Letture Consigliate