Roma-Parma
Foto: Facebook AS Roma

Roma-Parma si sfidano nel match valido per il 31° turno della Serie A. Finisce 2-1 per i giallorossi, che tornano a vincere dopo tre sconfitte consecutive

Finisce 2-1 Roma-Parma, match valido per il 31° turno della Serie A. I giallorossi ribaltano il vantaggio di Kucka e tornano alla vittoria dopo tre sconfitte di fila, raggiungendo il Napoli in Classifica.

La partita

Il Parma passa subito in vantaggio. Cornelius va via a Cristante, che per non farlo calciare lo ostacola facendolo cadere. Dopo un controllo al Var, l’arbitro assegna il calcio di rigore. Dal dischetto va Kucka che spiazza Pau Lopez. La Roma reagisce subito e colpisce un palo con Pellegrini.

I giallorossi attaccano a ripetizione, e nel finale di tempo vedono premiati i loro sforzi. Bruno Peres vince un contrasto e mette al centro dove Mkhitaryan trova la rete del pareggio con un destro sotto alla traversa.

Nella ripresa la Roma trova la rete con Veretout, che calcia dai 25 metri e batte Sepe con un destro all’angolino. Il Parma trova la rete con Gervinho, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Nel finale la Roma ha più volte l’occasione per chiudere i conti, ma Villar in entrambi i casi si fa ipnotizzare da Sepe. Finisce 2-1 per la Roma.