Roma, iniziato il regno di Ranieri II: i retroscena sul contratto e lo stipendio



ranieri
Credits: AS Roma - pagina Facebook

Claudio Ranieri ha iniziato ufficialmente la sua seconda avventura sulla panchina della Roma: rimarrà alla guida per i prossimi tre mesi. E poi?

Iniziato ufficialmente ieri pomeriggio il regno di Sor (o Sir) Claudio Ranieri a Roma, il secondo della sua carriera da allenatore.

Il tecnico di San Saba ha diretto ieri pomeriggio il suo primo allenamento e si proietta già verso il Monday Night, quando la sua Roma affronterà l’Empoli allo Stadio Olimpico, per ripartire dopo gli ultimi 2 ko consecutivi (contro Lazio e Porto) e per non mollare la zona-Champions League, distante 3 punti.

Ranieri ha firmato un accordo di 3 mesi, ovvero giusto la durata da traghettatore che la Roma richiedeva fino a fine stagione. E poi? Stando ad alcuni retroscena, il mister testaccino ha rinunciato ad ogni clausola e garanzia per un possibile rinnovo del contratto, in caso di missione compiuta, e ha accettato il primo foglio scritto trovato davanti, senza guardare alle cifre.

Cifre che sono state svelate da Repubblica: oltre 83mila euro a partita per un totale di appena un milione di euro. Dunque un atto d’amore importante per Roma e la Roma per raggiungere l’obiettivo minimo stagionale: la Champions League. Poi per il futuro si vedrà…

Leggi anche