Pau Lopez, Zaniolo
Foto: YouTube Total Football

Il portiere spagnolo sabato si sottoporrà ad un intervento per ridurre la lussazione della spalla. La Roma lo perderà almeno tre mesi fuori

Quella di giovedì scorso potrebbe essere stata l’ultima partita di Pau Lopez con la Roma. In occasione del big match contro il Manchester United, il numero uno giallorosso a metà primo tempo è uscito per infortunio: dopo aver respinto un tiro angolato, lo spagnolo è atterrato rovinosamente a terra, causandosi una lussazione alla spalla sinistra. Per il portiere spagnolo è stato già previsto un intervento per questo sabato, in modo da ridurre la lussazione. I tempi previsti per il suo rientro sono tre mesi, i quali comportano la chiusura anticipata della sua stagione, e non solo, con la lupa.

Potrebbe interessarti:

La Roma, due estati fa, aveva investito ben 23,5 mln per assicurarsi le prestazioni del portiere ex Betis, un investimento che ed oggi non ha reso come ci si aspettava. E con l’arrivo di Mourinho sulla panchina giallorossa, le possibilità di vedere Pau Lopez vestire di nuovo la Numero 1 capitolina diventano davvero molto basse. Infatti è noto già da tempo che il sogno della famiglia Friedkin sia quello di acquistare quel Juan Musso in forza all’Udinese, così da regalare all’allenatore portoghese una garanzia in porta maggiore rispetto a quella offerta dal portiere spagnolo.

Letture Consigliate