Roma-Trabzonspor 3-0, tris per Mourinho: giallorossi qualificati

Prima PaginaRoma-Trabzonspor 3-0, tris per Mourinho: giallorossi qualificati

Allo stadio Olimpico, Roma-Trabzonspor finisce 3-0: Cristante, Zaniolo ed El Shaarawy regalano la qualificazione ai giallorossi di Josè Mourinho

La Roma di Josè Mourinho è ufficialmente alla fase a gironi di Conference League: i giallorossi vincono 3-0 contro il Trabzonspor, replicando la vittoria ottenuta 7 giorni fa in Turchia.

Dopo il 2-1 dell’andata, la qualificazione si avvicina a grandi passi quando al 21′ Cristante sblocca il risultato con una staffilata dal limite dell’area di rigore che supera Cakir. I giallorossi sfiorano anche il raddoppio qualche minuto più tardi con Lorenzo Pellegrini ma il numero 7 non inquadra lo specchio della porta da buona posizione. I turchi – che perdono Cornelius al 14′ (problema alla spalla) – vivono di fiammate ma non impensieriscono mai Rui Patricio.

Ma l’ex-Wolverhampton diventa protagonista ad inizio ripresa quando compie due grandissimi interventi: il primo togliendo dall’angolino il colpo di testa di Vitor Hugo, il secondo su un tiro a botta sicura di Hamsik grazie ad un colpo di reni efficace. In mezzo la Roma colpisce un palo ancora con Abraham, costretto ancora a rimandare l’appuntamento con il primo gol giallorosso. Ma il raddoppio lo trova Nicolò Zaniolo al 66′, ricevendo alla perfezione da Cakir e superandolo in uscita bassa. La qualificazione ormai in cassaforte ma la Roma trova anche il tempo di segnare il 3-0 con El Shaarawy all’85’ che chiude l’incontro.

Si chiude così il match: la Roma si qualifica alla fase a gironi della Conference League e sarà presente nel sorteggio di domani.

Le pagelle

Cristante 7 – Stappa la partita con una grande staffilata dal limite dell’area che non lascia scampo a Cakir. Onnipresente a centrocampo, quasi più di Veretout: prende in mano la mediana e dispensa palloni per oltre 90 minuti. Calciatore indispensabile per Mourinho.

Pellegrini 7 – Disegna calcio quando entra palla al piede e serve il 3-0 ad El Shaarawy. Ogni giocata che effettua, strappa gli applausi dei 25.000 dell’Olimpico. Mourinho lo ha responsabilizzato ed incensato di elogi, il capitano risponde ancora una volta presente con una prestazione importante.

Rui Patricio-Ibanez 7 – I due sono i protagonisti del clean-sheet giallorosso: il brasiliano è un muro nel primo tempo, mentre il portoghese diventa una saracinesca nella ripresa con due interventi decisivi ad evitare l’1-1 che avrebbe potuto riaprire i giochi.

Zaniolo 6.5 – Era dal 22 luglio 2020 che non trovava il gol in gara ufficiale. Si inserisce con i tempi giusti sul lancio di Veretout e trova il 2-0 che chiude defintiivamente la contesa. Poi scoppia in lacrime durante l’ovazione dell’Olimpico dopo il gol. E adesso il ritorno anche in Nazionale.

Cakir 6.5 – Sicuramente tra i pochi a salvarsi: tre buoni interventi e la deviazione decisiva a mandare il pallone sul palo, negando il primo gol ad Abraham. Incolpevole sui gol.

Gervinho 5 – Tra andata e ritorno è praticamente un fantasma. Al ritorno nel suo vecchio stadio non si vede per tutto il primo tempo ed Avci preferisce toglierlo già all’intervallo.

Il tabellino

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio 7; Karsdorp 6, Mancini 6.5, Ibanez 7, Vina 6; Cristante 7, Veretout 6 (78′ Villar 6); Zaniolo 6.5 (79′ El Shaarawy 6.5), Pellegrini 7, Mkhitaryan 6 (72′ Perez 6.5); Abraham 6.5 (65′ Shomurodov 6)

A disp.: Boer, Fuzato, Calafiori, Mayoral, Kumbulla, Diawara, Bove, Darboe – All. José Mourinho

TRABZONSPOR (4-3-3): Cakir 6.5; Peres 6 (72′ Asan 5.5), Ié 5, Hugo 6.5, Trondsen 5 (72′ Koybasi 6); Bakasetas 5, Siopis 5.5 (66′ Sari 6), Hamsik 6.5; Gervinho 5 (46′ Omur 5.5), Cornelius sv. (19′ Djaniny 5), Nwakaeme 5

A disp.: Kardesler, Turkmen, Ozdemir, Koita, Malli, Parmak, Kaplan – All. Abdullah Avci

Arbitro: Srdjan Jovanović (SRB)

Marcatori: 21′ Cristante, 66′ Zaniolo, 85′ El Shaarawy
Ammoniti: Veretout, Siopis (T), Ié (T), Mancini, Djaniny (T)

Nando Armenantehttp://www.facebook.com/Nando.Armenante8
25 anni da Cava de' Tirreni, studente presso la facoltà di Scienze della Comunicazione all'Università degli Studi di Salerno, indirizzo Editoria. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020. Porto avanti la passione ed il sogno di diventare giornalista, in particolare scrivendo di sport (di calcio in particolar modo) ma anche di attualità, su tutto ciò che accade nella città in cui vivo e sull'intero territorio.

Covid-19

Italia
113,040
Totale di casi attivi
Updated on 19 September 2021 - 11:58 11:58