Braga-Roma
Foto: YT Serie A

Roma-Young Boys si sfidano nella quinta giornata della fase a gironi dell’Europa League. Finisce 3-1 per i giallorossi, che blindano il primo posto nel girone

La Roma blinda il primo posto nel Girone A. All’Olimpico i giallorossi battono 3-1 lo Young Boys e si assicurano il primo posto nel girone. Nei sorteggi dei sedicesimi i capitolini saranno testa di serie.

La sintesi della partita

Giallorossi subito pericolosi al 1° minuto con Calafiori, che con il sinistro al volo sfiora la porta. Pochi minuti ci prova Bruno Peres direttamente su calcio di punizione, ma il portiere avversario sventa in angolo. La Roma insiste e sfiora ancora il vantaggio con Carles Perez, che servito da Pedro calcia a lato. Al 16° è Pedro ad avere l’occasione per sbloccare il match, ma tira troppo debolmente favorendo l’intervento del portiere.

Al 34° gli svizzeri passano in vantaggio alla prima occasione. Nsame salta Cristante e poi batte Pau Lopez con un tiro sul secondo palo. i giallorossi reagiscono e poco prima dell’intervallo trovano il pareggio con Borja Mayoral, reattivo su una respinta precedenti di Van Ballmoost su Pedro.

Nella ripresa nella Roma entrano Mkhitaryan e Dzeko, e l’armeno si rende subito pericoloso con un tiro dalla distanza respinto dal portiere. I giallorossi trovano il gol del sorpasso grazie ad un gran gol di Calafiori, che da fuori area calcia di prima intenzione sotto l’incrocio dei pali. Dopo aver trovato il gol del vantaggio la Roma gestisce il risultato, non rinunciando ad attaccare per trovare la terza rete.

Rete che arriva a 10′ dal termine, con Dzeko che su cross di Bruno Peres calcia al volo e batte Von Ballmoost. Gli svizzeri restano in dieci uomini per l’espulsione di Camara, autore di un falso violento di reazione su Mkhitaryan. Finisce 3-1 per la Roma.