Router 5g e playstation 5
Immagine da Pixabay

Un uomo inganna la moglie camuffando l’acquisto della playstation 5. Il “nuovissimo” Router 5g ha delle dimensioni un po’ insolite. I dettagli

Quando un uomo vietnamita decide di acquistare la nuova playstation 5 e la presenta in casa come un Router 5g, non sapeva che in poche ore la sua storia avrebbe fatto il giro del web e del mondo.

Potrebbe interessarti:

Oggi l’ambita console prodotta dalla Sony ha raggiunto cifre esorbitanti, in quanto il device da tavolo per videogiochi venduto al prezzo di 499 euro nella versione dotata di blue-ray e a 399 in quella senza, ha un’elevata richiesta sul mercato in tutto il mondo, tale che molti hanno deciso di rivenderla a prezzi pari al doppio del suo valore.

Dopo aver effettuato l’acquisto dalle cifre proibitive, un uomo vietnamita ha deciso di nascondere il “gioiello tecnologico” agli occhi della moglie, introducendolo nell’abitazione come un comune router dotato di un tecnologia all’avanguardia in grado di catturare il segale 5g.

Per far si che il camuffamento fosse credibile, pare che l’uomo abbia pianificato tutto nei minimi dettagli sin dall’installazione, esortando il tecnico per la configurazione della PS5 ad indossare una divisa dell’azienda fornitrice della linea internet e ha applicato targhette adesive riguardanti il servizio clienti della linea internet e coprendo i chiari riferimenti del prodotto, come ad esempio il simbolo.

Ma la notizia non ha potuto fare a meno di fare il giro del web, dopo che le foto del dispositivo sono state pubblicate su una piattaforma social suscitando commenti divertenti per l’ idea bizzarra. Purtroppo pare che della notizia ne sia venuta a conoscenza anche la sua famiglia che non è più rimasta più all’oscuro dell’accaduto.

Letture Consigliate
Articolo precedenteSputnik, primo accordo per la produzione del vaccino russo in Italia
Prossimo articolo“Il Crotone con Adam Ounas”: la risposta in difesa dell’attaccante
Gaudieri Brunella
Ho studiato il tedesco, l´inglese e ho qualche infarinatura di svedese ed arabo. Dopo la laurea triennale in Traduzione e Interpretariato a Napoli mi sono trasferita a Gorizia, poi Trieste, Udine, Klagenfurt am Wörthersee e Vienna. In questi posti ho fatto bellissime esperienze di lavoro, tra cui la traduttrice presso l´ORF. Ho conseguito la laurea specialistica a doppio diploma italo-austriaco in Lingue e letterature straniere ed euroamericane ed ho vissuto tanto tempo lontana dalla mia "comfort zone". Ho incontrato tantissime persone e mi sono avvicinata incuriosita alle loro culture. Mi piace la lettura, il mondo dell´informazione, l´arte e parlo molto bene il tedesco. Sono attenta alle problematiche sociali e sensibile alla tutela degli animali randagi.