Salah
Foto: YouTube Liverpool FC

Mohamed Salah si racconta ad AS. L’attaccante egiziano parla del suo futuro, spaventando i tifosi del Liverpool

Da quando si è trasferito al Liverpool, Mohamed Salah è diventato uno dei calciatori più forti del mondo. Con i Reds ha conquistato la Champions League e la Premier League, che mancava a Liverpool da 30 anni. L’attaccante egiziano si è raccontato ad AS, parlando anche del proprio futuro, che potrebbe essere lontano dall’Inghilterra.

Potrebbe interessarti:

“Si assolutamente, mi sento uno dei migliori del momento”, comincia Salah. “Quando ripenso alla mia carriera, voglio sentire di aver realizzato qualcosa di speciale. Ecco perché cerco di dare il massimo in ogni partita e ogni anno per il club e per me stesso. E’ difficile dire chi potrebbe sostituire Messi e Ronaldo, adesso ci sono grandi giocatori, ma quello che hanno fatto per il calcio è stato incredibile”.

Poi a Salah viene chiesto del proprio futuro e sulla sua possibile permanenza al Liverpool nei prossimi anni: “In questo momento posso dire che è tutto nelle mani del club. Ovviamente voglio battere i record qui, ma ripeto, è tutto nelle mani del club. Penso che Madrid e Barcellona siano due dei migliori club. Chissà cosa succederà in futuro, ma in questo momento sono concentrato sul vincere di nuovo la Premier League e la Champions League con il Liverpool”, conclude Salah.

Letture Consigliate