salvini, lega

Salvini attacca i 5 stelle: “i grillini hanno votato il Presidente della Commissione Europea con Renzi e Berlusconi”, dura la replica di Di Maio

La fiducia, anche personale, è ormai venuta meno. Non vado al Consiglio dei Ministri, non credo ci sia nulla di eclatante e non sarò presente neanche al Vertice sull’Autonomia, ci sono tanti altri leghisti validi. 5 stelle e PD sono già al governo insieme in Europa. Hanno tradito il voto degli italiani che volevano il cambiamento votando la Von der Leyen, proposta da Merkel e Macron, insieme a Renzi e Berlusconi. Scelta gravissima, oltre questo governo solo le elezioni“. Va all’attacco del partner di Governo il Ministro degli Interni Matteo Salvini e lo fa con un colpo frontale duro, destinato a lasciare crepe e code polemiche.

Potrebbe interessarti:

Non si è fatta attendere la replica del Ministro del Lavoro Luigi Di Maio, capo politico dei 5 stelle. In una riunione di emergenza con i capigruppo e i suoi stretti collaboratori, il leader pentastellato è passato al contrattacco: “siamo stati colpiti alle spalle, le offese contro i 5 stelle delle ultime 48 ore sono senza precedenti. Il Governo per noi va avanti perchè siamo responsabili e leali ma la Lega sembra voglia tornare subito con Berlusconi. Se è così lo dica chiaramente agli italiani, dica la verità a chi gli ha dato il voto“.

Non si placa intanto la polemica sul rifiuto di Salvini a riferire in Aula sul caso dei presunti finanziamenti alla Lega da parte della Russia. “Dopo aver inoltrato al governo la richiesta avanzata da alcuni gruppi che il ministro Salvini venga in Aula a riferire non ho ricevuto alcuna risposta rispetto alla sua disponibilità. Prendo atto a questo punto del diniego del Viminale. Lo ritengo una mancanza di rispetto istituzionale nei confronti del Parlamento” ha detto il Presidente della Camera Roberto Fico.

Letture Consigliate