Sinisa Mihajlovic ha iniziato la terapia: il comunicato sulle sue condizioni

mihajlovic, bologna
Foto: Bologna BFC

Sono iniziate le cure per la leucemia acuta che ha colpito Sinisa Mihajlovic: il Bologna, attraverso un comunicato, annuncia le sue condizioni

Iniziate le cure del caso per Sinisa Mihajlovic. Il tecnico del Bologna, colpito da una leucemia acuta, si trova in questo momento al Policlinico Sant’Orsola, nel capoluogo emiliano, per il ricovero e le prime terapie.

Attraverso un comunicato, il club ha voluto fare il punto della situazione sulle condizioni del serbo. Questo il testo pubblicato sul sito ufficiale:

Tre giorni dopo il ricovero di Sinisa Mihajlovic presso il reparto di ematologia dell’Istituto Seragnoli del Policlinico Sant’Orsola – si legge nel comunicato del club felsineo -, si è concluso il percorso di tipizzazione della malattia: si tratta di una leucemia acuta prevalentemente mieloide. Mihajlovic ha iniziato oggi il trattamento chemioterapico”.

“Nonostante gli esami e le terapie, il tecnico è in contatto quotidiano diretto con i suoi collaboratori a Castelrotto”, conclude il comunicato. Un segnale importante: Mihajlovic è sempre al fianco della squadra, nonostante lo stato di salute non ottimale.

Tutto il mondo del calcio si stringe forte intorno all’ex-calciatore di Lazio, Roma, Inter e Sampdoria, l’augurio è quello di poter ritornare in panchina quanto prima e guidare il Bologna fin dall’inizio della prossima stagione.