Sampdoria-Roma, giallorossi
Foto: YouTube Serie A

A Genova la Roma cade ancora, battuta per 2-0 dalla Sampdoria. I giallorossi non sanno più vincere, adesso il Sassuolo è a soli due punti

Nel posticipo domenicale del 34° turno della Serie A, la Sampdoria batte 2-0 la Roma. Per i giallorossi si tratta dell’ennesima sconfitta delle ultime settimane, ed ora il Sassuolo è a due punti di distanza.

Potrebbe interessarti:

La partita

Roma subito pericolosa con Mayoral che prende palla e prova la conclusione, Colley evita le rete deviando il pallone in angolo. Lo spagnolo si rende ancora pericoloso pochi minuti più tardi con una bella girata di sinistro, questa volta è Tonelli ad evitare il gol. La Sampdoria prova a rispondere con una conclusione al volo di Thorsby, ma Fuzato respinge. I blucerchiati nel finale prendono in mano il possesso palla, e trovano la rete con Adrien Silva, servito da Thorsby dopo un errore di Fuzato.

Nella ripresa i giallorossi vanno alla ricerca del pareggio, ma gli attaccanti non riescono a dialogare e a costruire azioni pericolose. Al 66° la difesa della Roma si fa bucare in contropiede da Jankto che arriva davanti a Fuzato e lo batte con una conclusione centrale. I giallorossi hanno subito un’occasione per rientrare in partita con un rigore conquistato per un fallo di mano di Augello, ma dal dischetto Dzeko si fa ipnotizzare da Audero che respinge il pallone. Finisce 2-0 per la Sampdoria.

Sampdoria Roma 2-0: risultato e tabellino 

RETI: 45′ Adrien Silva, 65′ Jankto.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Damsgaard (80′ Candreva), Thorsby, Adrien Silva, Jankto; Verre (73′ Ramirez); Gabbiadini (73′ Keita). Allenatore: Claudio Ranieri.

ROMA (3-4-1-2): Fuzato; Mancini, Smalling, Kumbulla (64′ Ibanez); Bruno Peres, Cristante, Villar (82′ Darboe), Santon (68 Karsdorp); Mkhitaryan; Dzeko, Borja Mayoral (68′ Pastore). Allenatore: Paulo Fonseca.

ARBITRO: Sacchi di Macerata

AMMONITI: Kumbulla, Cristante

Letture Consigliate