Sampdoria, Ranieri
Fonte immagine: Youtube Sampdoria

Reduci da due goleade subite Sampdoria e Spezia vogliono ripartire subito. La squadra di Italiano è alla disperata ricerca di punti salvezza

La 36ª giornata di Serie A mette di fronte Sampdoria e Spezia allo Stadio Marassi di Genova. Due situazioni completamente diverse, i blucerchiati salvi da un pezzo galleggiano tra la parte destra e quella sinistra della classifica mentre gli uomini di Italiano sono alla disperata ricerca di punti salvezza.

Potrebbe interessarti:

QUI SAMPDORIA Nonostante la brutta sconfitta di San Siro, Ranieri sembra intenzionato a riproporre quasi in blocco l’11 di sabato pomeriggio. Uniche eccezioni dovrebbero essere l’esclusione di Adrien Silva in favore di Ekdal, e Gabbiadini al posto di uno spento Ramirez. Per il resto rimane tutto invariato con Keita confermato dopo la buona prestazioni contro i suoi ex compagni così come Candreva e l’intera linea difensiva.

QUI SPEZIA – Dopo un girone d’andata quasi da record, Italiano e i suoi ragazzi si sono ritrovati risucchiati nella zona calda della classifica. I punti di vantaggio dal Benevento sono solo 3 e non si può più sbagliare niente, per questo motivo il tecnico schiererà la miglior formazione possibile. Nel consueto 4-3-3 a centrocampo dovrebbe tornare dal primo minuto Pobega con Estevez e Maggiore. Il tridente d’attacco c’è Piccoli e non Nzola, escluso per motivi disciplinari, dal primo minuto supportato da Gyasi e Agudelo.

Le probabili formazioni

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, O. Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto, Gabbiadini, Keita. Allenatore: Ranieri. 

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Erlic, Marchizza; Estevez, Pobega, Maggiore; Agudelo, Piccoli, Gyasi. Allenatore: Italiano.

Letture Consigliate