Sanremo 2018: lavori terminati per il Red Carpet



Festival di Sanremo 2018

Manca davvero poco al Festival di Sanremo 2018 ed è (quasi) tutto pronto. Proprio ieri, per esempio sono terminati i lavori di allestimento del Red Carpet che lunedì vedrà sfilare i Campioni in gara

Come ogni Festival che si rispetti, anche Sanremo 2018 ha il suo Red Carpet: sono da poco terminati, infatti, i lavori della passerella di fronte al Teatro Ariston che lunedì sera vedrà sfilare tutti insieme i 20 Campioni in gara, incitati dal tifo e dai flash dei fans, prima che martedì inizi la kermesse vera e propria.

Un Festival nel Festival

Il red carpet accoglierà anche i numerosi ospiti italiani che hanno detto sì all’invito di Baglioni: mentre scriviamo, per esempio, è arrivata la conferma che anche i tre ragazzi de “Il Volo” (Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone) torneranno sul palco che li ha consacrati in patria nel 2015 con la canzone “Grande Amore”.

Torneranno a Sanremo 2018, ad appena un’edizione dalle loro ultime ospitate, anche la rocker senese Gianna Nannini e Giorgia, che ha accettato l’invito di Claudio Baglioni proprio ieri, dai microfoni di Radio2 dove si è tenuto il Giorgia Day.

Fiorello ha invece scelto il suo nuovo programma su Radio Deejay “L’ora del Rosario” per dire che sì, anche lui sarà al Festival proprio nella prima serata di martedì 6, insieme ad una “super-madrina“: Laura Pausini. Ha confessato Fiorello:

“Claudio, nell’invitarmi, mi ha scritto un messaggio così bello che non potevo dire di no”.

Duri da battere

Arriveranno all’Ariston, forti del successo del loro tour insieme, anche Max Pezzali, Francesco Renga e Nek; ed anche i Negramaro, hanno confermato via Instagram la loro ospitata: “Dopo 13 anni, l’emozione è sempre la stessa” ha scritto Giuliano Sangiorgi.

Chi altro passerà dal red carpet

Baglioni sta lavorando per riportare all’Ariston anche Biagio Antonacci e Gino Paoli, in coppia con il pianista Danilo Rea. Tutti gli ospiti italiani, che sono talmente tanti da poterci fare un Festival parallelo, avranno a disposizione due esibizioni, di cui una probabilmente in duetto con il padrone di casa. 

Arriverà sicuramente all’Ariston anche Gianni Morandi che ha condiviso con Baglioni l’esperienza di “Capitani Coraggiosi”.

 

Leggi anche