Facchinetti e Fogli, insieme a Sanremo con “Il segreto del tempo”



Sanremo 2018: Roby Facchinetti e Riccardo Fogli
Sanremo 2018: Roby Facchinetti e Riccardo Fogli

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli al Festival di Sanremo 2018 con “Il segreto del tempo”: una canzone che parla della vita fatta di alti e bassi

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, come già annunciato nei giorni scorsi, parteciperanno alla nuova edizione del Festival di Sanremo. Dopo l’apparizione dello scorso anno, si deve risalire al 1990 (anno in cui i Pooh al completo vinsero con “Uomini Soli” ) per trovare una loro esibizione alla famosa kermesse.

Il brano presentato per la sessantottesima edizione di Sanremo è “Il segreto del tempo”. Già il titolo racchiude un messaggio importante del brano: se dai tutto te stesso alla vita, allora il tempo perdonerà ogni tuo errore.

A tal proposito Fogli ha dichiarato:
La vita ti dà e ti toglie; se ti comporti bene con il mondo, lui si comporterà bene con te: quello che ti toglie, ti dà. Questa canzone vuol dire questo: parla di due amici e dell’amore”.

Il testo è firmato dal cantautore Pacifico – in gara con Bungaro e Ornella Vanoni- mentre la composizione della musica è opera di Roby Facchinetti. Il testo risulta essere come un dialogo fra due vecchi amici, che si raccontano a cuore aperto il loro vissuto. Un confronto sulla vita fatta di alti e bassi, dove ci si chiede il perchè di tante cose: degli errori, degli incontri che costruiscono il cammino di ognuno. Sono queste le parole che si vorrebbero sentire da un amico, un amico vero.

Ancora non è disponibile l’interpretazione e la musica, però già il testo è capace di trasmettere significati profondi. Pacifico sa quel che fa, non ci sono dubbi. E anche i due ex Pooh sanno di puntare sul sicuro. La loro partecipazione lascerà sicuramente un’emozione intensa a tutto il pubblico. Di seguito il testo integrale così come riportato su Tv Sorrisi e Canzoni. 

Ecco il testo de “Il segreto del tempo”

Ci sono giorni in cui muori dentro, e non lo sai
Perché volevi cambiare il mondo che non cambia mai
La tua vita che non ti vuole, che sembra scegliere senza te
Tu che sorridi e ci provi ancora, ma non sei lì
Ci sono giorni in cui guardi indietro, e chiedi di te
A un vecchio amico a chi hai amato, e adesso non c’è
E ti agiti e ti commuovi, se ti parlano ancora di lei
Perché è possibile allontanarsi senza lasciarsi mai
Senti il peso di ogni errore, vorresti arrenderti e andare via
Chiudere gli occhi un momento solo, e così sia
Io ti ho visto impazzire d’amore
Ubriacarti di felicità
Caro amico hai perso il cuore, lui ti ritroverà
Il segreto del tempo è che tutto perdona
A chi tutto alla vita si dà
Ho visto amici andare in pezzi, è successo anche a me
Buttare al vento certezze e abbracci e una parte di sé
Perché a volte non puoi cambiare, senza distruggere quello che hai
E chiedi al cielo il tuo tempo indietro, ma non lo avrai
E sei fragile e vuoi scappare, dalla vertigine dell’età
Per non sentire che sei da solo davanti a te
Io ti ho visto impazzire d’amore
Ubriacarti di felicità
Caro amico chiedi al cuore, lui ti ricorderà
Il segreto del tempo è che tutto perdona
A chi tutto alla vita si dà
Il segreto del tempo
È che il tempo perdona
Chi tutto alla vita si dà.

 

Leggi anche