Scandal: si è conclusa la serie Shonda che segue le vicende di Olivia Pope

Prima Pagina Scandal: si è conclusa la serie Shonda che segue le vicende di...

Dopo sette stagioni, si è conclusa lo scorso 19 Aprile su ABC “Scandal”, la serie creata da Shonda Rhimes a base di scandali ed intrighi politici

Lo scorso 19 Aprile, il pubblico americano della rete ABC ha salutato la serie “Scandal”, creata da Shonda Rhimes, con protagonista l’attrice afroamericana Kerry Washington.

- Advertisement -

L’attrice, ha prestato per sette stagioni e 124 episodi il suo volto ad Olivia Pope, ex capo del reparto comunicazione della Casa Bianca, che ha dovuto reinvertarsi dopo uno scandalo che l’ha vista coinvolta. Accanto ai casi di puntata, il pubblico ha potuto affezionarsi alle vicende personali della protagonista che è, se vogliamo, un personaggio storico nel mondo delle serie tv, in quanto l’attrice che la interpreta è la prima donna afroamericana a ottenere un ruolo principale in una serie a stelle e strisce.

L’anno del crossover

La settima ed ultima stagione di Scandal, è stata caratterizzata dal crossover con un’altra serie nata dalla penna di Shonda: Le regole del delitto perfetto. Nella puntata in questione, Olivia Pope ha incontrato un altro titanico personaggio dell’immaginario Rhimes, la problematica avvocatessa Annalise Keating (Viola Davis), alla quale ha dato una mano a portare a casa una class action.

- Advertisement -

In sei anni di produzione, poi, tutti i componenti del cast hanno avuto modo di cementare un feeling tangibile, un’amicizia che, siamo sicuri, continuerà anche con la chiusura del set.

- Advertisement -
Avatar
Riccardo Manfredelli
Venticinquenne lucano, laureato presso l'Università degli Studi di Salerno. Coltivo, con pazienza e dedizione, il sogno di diventare giornalista professionista. Nutro una passione smisurata per tutto ciò che è Pop, per tutto ciò che è spettacolo. Mi piace più ascoltare che parlare, più fare che mostrare. Per Zon.it scrivo principalmente di Cinema e Tv.

Covid-19

Italia
203,182
Totale di casi attivi
Updated on 25 October 2020 - 05:42 05:42