pompei

È partito il “Grande Progetto” per gli scavi di Pompei, i lavori prevedono il restauro della casa dei Dioscuri. Il sito riaprirà a fine anno

[ads1]

Potrebbe interessarti:

È partito oggi, lunedì 14 settembre, il “Grande Progetto” per agevolare i lavori in tre cantieri. L’entrata principale a Via Mercurio non sarà accessibile al pubblico negli scavi archeologici di Pompei. Lo rende noto la Soprintendenza Speciale per Pompei, Ercolano e Stabia.

I cantieri riguardano il restauro degli apparati decorativi e il restauro architettonico-strutturale della casa dei Dioscuri, e la realizzazione di Percorsi accessibilità e superamento delle barriere architettoniche (per il progetto Pompei per tutti)

Scavi-di-PomepiVerrà sostituita l’attuale copertura, ormai fatiscente, della casa dei Dioscuri, con una nuova struttura permanente, di uguali dimensioni, ma realizzata con criteri di ultima generazione, per cui si vede necessario l’utilizzo di una gru.

Per consentirne il passaggio in area archeologica il mezzo verrà smembrato e rimontato in loco, ovviamente sono state adottate azioni preventive per salvaguardare gli antichi basoli.

La Soprintendenza Speciale per Pompei rende noto che i lavori termineranno entro fine anno.

[ads2]

Letture Consigliate