Scomparsa, la nuova fiction di Rai uno campione di ascolti per la prima puntata



Scomparsa: riassunto e anticipazioni

Scomparsa: la nuova fiction di Rai uno campione di ascolti durante la prima puntata. Ecco cosa vi siete persi e le prime anticipazioni

La prima puntata di “Scomparsa”, nuova fiction di Rai uno con Vanessa Incontrada e Giuseppe Zeno per la regia di Fabio Costa, ha segnato un record di ascolti per la serata di lunedì 20 novembre.

La fiction avrebbe infatti avuto uno share del 24,4% con 6 milioni e 238 mila spettatori, risultando anche il programma più seguito della giornata.

Insieme agli altri programmi (“The Amazing Spider Man 2” su Rai2 e “Report” su Rai3) la Rai avrebbe inoltre dominato la prima serata con un 37% di share e 10 milioni 225 mila spettatori.

Ma ecco cosa vi siete persi nella prima puntata della fiction boom di ascolti.

Riassunto prima puntata

Nora, psichiatra infantile e la figlia adolescente Camilla, si sono trasferite a San Benedetto da pochi mesi e hanno un buon rapporto di amicizia e complicità, di totale fiducia l’una per l’altra.

Camilla è una ragazza con la testa sulle spalle, matura, responsabile che non ha mai dato nessun problema a Nora , che l’ha cresciuta da sola.

Nella piccola cittadina entrambe sembrano aver trovato il proprio equilibrio: Nora nel suo lavoro e Camilla nelle amicizie, legandosi a Sonia, ragazzina molto diversa da lei. Sonia è più smaliziata, ribelle ed in continuo conflitto con i genitori, mentre Camilla è la figlia di cui fidarsi, che sembra non avere segreti e che racconta tutto alla madre.

Questo equilibrio viene rotto una sera di maggio, quando le due ragazzine si recano ad una festa e scompaiono misteriosamente. Il telefonino e la borsa di Camilla vengono ritrovati in una campagna mentre il telefonino di Sonia viene trovato a casa di Luca, ragazzo del posto che lo ha rubato.

Le indagini vengono assegnate al vicequestore Giovanni Nemi; Giovanni è un padre single appena lasciato solo con il figlio dalla moglie Annalisa. Tra il vicequestore e Nora c’è subito un avvicinamento.

Intanto dalle indagini emergono i primi sospetti tra cui Arturo (detto Armadillo), fidanzato di Camilla, lasciato la sera stessa della festa dalla ragazza. Nora invece, inizierà a fare domande nel paese per capire cosa è successo alla figlia e scoprendo verità oscure su Camilla.

In tutto il paese vengono lanciati appelli, come quello di Arianna giovane speaker della radio locale che invita tutti quelli che hanno visto o sanno qualcosa a chiamare in radio. Proprio alla radio, una chiamata sposterà i sospetti su un uomo che chiede di voler parlare direttamente con Nora.

Anticipazioni puntata 27 novembre

Nella seconda puntata vedremo come questa scomparsa diventerà un mistero sempre più fitto che riporterà a galla vecchie questioni legate a Nora.

Si scoprirà infatti che l’uomo della misteriosa telefonata non è altro che il padre di Arturo Trasimeni. L’uomo, anni prima, era stato allontanato dal figlio e incarcerato proprio a causa di Nora, che aveva scoperto i maltrattamenti sul ragazzo.

Ora l’uomo, uscito dal carcere, lavora come benzinaio proprio a San Benedetto e dalla telefonata che Nora avrà con lui emergerà subito che il suo intento è proprio quello di far provare alla donna quello che ha provato in prima persona.

Centrerà lui con la scomparsa di Camilla e Sonia?

Per scoprirlo non ci resta che seguire il resto degli episodi. Intanto la seconda puntata di “Scomparsa” andrà in onda il 27 novembre su rai 1 alle 21 e 15.

Per rivedere invece, i primi due episodi cliccate qui oppure domenica 26 novembre alle 21 e 10 verrà mandata in onda su Rai Premium la replica della prima puntata.

Leggi anche