Serie A, 35a giornata: Brescia retrocesso, Lecce a quattro punti dal Genoa

Serie A
Facebook Serie A

35a giornata di Serie A caratterizzata dalla sfida distanza tra Genoa e Lecce, entrambe a caccia della salvezza. Brescia ufficialmente in Serie B

Brescia in Serie B, Lecce e Genoa si giocheranno fino all’ultima giornata la permanenza nella massima serie. Questi i verdetti del mercoledì di Serie A, arrivata alla 35a giornata. Le “rondinelle” sono costrette alla retrocessione dopo la brutta sconfitta contro il Lecce, i salentini invece restano in corsa salvezza nonostante la contemporanea vittoria del Genoa nel derby della Lanterna.

Lecce-Brescia 3-1 – Un doppio Lapadula e il tris di Saponara mantengono vivo il Lecce nella corsa alla salvezza e mandano invece nell’inferno sportivo della retrocessione il Brescia, al quale non basta il gol di Dessena. Salentini a quattro punti dal Genoa a sole tre giornate dalla fine: mission impossible?

Sampdoria-Genoa 1-2 – Colpo grosso del Grifone che nel derby cittadino ha la meglio sulla Samp grazie ai gol di Criscito su rigore e Lerager. Inutile il temporaneo pareggio di Gabbiadini, i rossoblu si giocano tutto nelle ultime tre giornate con un esiguo ma importante vantaggio sul Lecce.

Torino-Verona 1-1 – Granata che si avviano ad un’anonima conclusione di campionato con l’ennesimo risultato deludente. Al gol su rigore di Borini risponde Zaza con un colpo di testa da assist di Ansaldi.

Parma-Napoli 2-1 – Match deciso da ben tre calci di rigore, a segno Caprari e Kulusevski per i ducali e Insigne per i partenopei. Molte le polemiche del post-partita sull’arbitraggio, i ragazzi di Gattuso non continuano nel migliore dei modi la loro preparazione al match del Camp Nou di Barcellona.