Serie A, frenano Roma e Lazio. L’Atalanta e la Fiorentina volano



serie a, roma

Domenica intensa per la Serie A: la Roma fa 1-1 contro il Cagliari, mentre la Lazio rimonta due volte il Bologna; vincono Atalanta e Fiorentina

Domenica ad alta tensione per la Serie A. La Roma di Paulo Fonseca viene fermata nuovamente: all’Olimpico, i giallorossi impattano 1-1 contro il Cagliari di Rolando Maran. Succede tutto nel primo tempo: alla rete segnata da Joao Pedro su calcio di rigore, i giallorossi hanno trovato il pari con un autogol di Luca Ceppitelli.

Il finale però fa discutere: Kalinic si vede annullare il gol del 2-1 al 90′ per una presunta spinta ai danni di Pisacane. Il pubblico di casa e i giocatori rumoreggiano ma Massa non va a vedere al monitor e si affida alla decisione dei suoi collaboratori, fischiando un fallo in attacco ai giallorossi.

Altro pareggio per un’altra romana: la Lazio viene fermata sul 2-2 al Dall’Ara. Anche qui, i goal tutti nel primo tempo: Ciro Immobile riprende due volte i felsinei, andati in gol con Krejci e Palacio. Il secondo tempo regala brividi: le due squadre restano in 10 (espulsi Leiva e Medel) e a pochi minuti dal termine, Correa manda sulla traversa un calcio di rigore.

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini si regala il primo successo nel nuovo Gewiss Stadium: il Lecce viene battuto 3-1. Per gli orobici vanno in gol Zapata, Gomez e Gosens, che mandano la Dea al secondo posto momentaneo. Per la bandiera, la rete segnata da Lucioni.

Infine, nel lunch-match, la Fiorentina centra la terza vittoria consecutiva. Al ‘Franchi’ è un gol di Nikola Milenkovic a decidere la sfida contro l’Udinese. Montella vola da quando ha cambiato modulo: 11 punti in 5 partite.

Leggi anche