Serie A: Paloschi agguanta il pareggio, Inter beffata al 90′



serie a
imm. dal profilo facebook ufficiale Inter
  • L’Inter di Spalletti cerca la vittoria, dopo il pareggio rimediato a Roma, contro la Spal di Leonardo Semplici nell’anticipo di Serie A

Inter e Spal si sfidano nell’anticipo di mezzogiorno di Serie A. Entrambe le squadre sono reduci da un pareggio, per 1-1, rispettivamente con Roma e Udinese.

Nei primi minuti del match la Spal gioca con grande intesità, facendo circolare il pallone in maniera molto fluida. Dopo 15 minuti, però, è l’Inter a rendersi pericolosa con un tiro da posizione ravvicinata di Candreva; Meret si oppone con i piedi.

Risponde la SPal con Alberto Grassi al 20′; il suo colpo di testa però finisce alto sopra la traversa.

Paritita bloccata a centrocampo alla mezz’ora. Le squadre non trovano quel passaggio in più che garantirebbe la costruzione di zioni pericolose. Troppi passaggi sbagliati, soprattutto da Cancelo. Icardi rimane troppo isolato; Candreva e Perisic non riescono a servire il numero 9.

Antenucci prova l’azione personale al 38′, dopo aver vinto un rimpallo. Il suo tiro finisce docile nelle mani di Handanovic.

Spavento finale per la Spal: Icardi prov la girata di Icardi, ma il pallone finisce fuori.

Finisce senza reti e senza particolari emozioni questo primo tempo di gara.

Secondo tempo

Si apre nel perggiore dei modi per la Spal questo secondo tempo. Vicari butta nella propria porta il pallone, dopo un cross messo in mezzo da Cancelo. Al 48‘ Spal-Inter 0-1. Ora, forte del vantaggio, è l’Inter a condurre il gioco in mezzo al campo.

Ennesimo errore di Cancelo che permette a Viviani di ripartire e di arrivare alla conclusione. Il suo tiro prende una parabola insidiosa, ma fortunatamente per i neroazzurri finisce fuori.

Occasionissima Inter al 13′ della ripresa. Perisic serve in area Vecino che calcia di potenza a botta sicura. Meret vola e nega all’uruguaiano la gioia del gol. Ci riprova Cancelo due minuti dopo, con un tiro a giro che non trova la porta di poco. Ancora Inter, questa volta con Brozovic; la sua conclusione a giro viene parata da Meret.

Semplici inserisce una seconda punta, Paloschi, tentando il tutto per tutto. Al 76′ Kurtic ha sui piedi il pallone del pareggio; lo sloveno però spara altissimo. Dopo vari affondi, la Spal trova finalmente il pareggio. A firmare l’1-1 è proprio il neo entrato Paloschi che, di testa, insacca in rete beffando Handanovic.

Dopo 4′ di recupero, l’arbitro fischia la fine. Risultato finale Spal-Inter 1-1. La squadra di Spalletti non riesce ad agganciare la Lazio in Serie A, rimanendo a 43 punti.

Leggi anche