Dramma ad Ancona: 6 morti e diversi feriti al concerto di Sfera Ebbasta

Sondrio

Una vera e propria tragedia quella che si è consumata ad Ancora prima dell’esibizione di Sfera Ebbasta: il cedimento del parapetto è la causa del dramma

Doveva essere una serata di festa, canti e balli quella di Ancona, dove a Corinaldo si sarebbe dovuto esibire il rapper Sfera Ebbasta.

Invece si è trasformata in una tragedia: 6 persone sono morte poco prima dell’inizio dell’esibizione, a causa di uno spray urticante che ha scatenato il panico tra il pubblico e ha comportato il cedimento di un parapetto della discoteca. Il dramma è avvenuto tra la mezzanotte e l’una.

Sono oltre circa un centinaio i coinvolti, di cui molti feriti in condizioni gravi. L’intento, dopo essersi scatenato il panico, era quello di provare a fuggire dal pericolo ma questo ha portato al crollo di una parte della struttura per via del troppo peso. Infatti – come riporta Rai News – i feriti avrebbero riportato traumi e lesioni da schiacciamento.

I Vigili del Fuoco e i sanitari del 118 sono intervenuti immediatamente per sradicare le persone rimaste intrappolate all’interno delle macerie. Identificate le 6 vittime: si tratta di 5 minorenni (due ragazzine e tre di sesso maschile) e di una mamma 40enne, che aveva accompagnato la figlia al concerto.

Ai microfoni di RaiNews24, il questore di Ancona Oreste Capocasa, ha tracciato un bilancio chiaro sui feriti: Ci sono 13 persone in codice Rosso, 12 in Codice Giallo e 45 in Codice Verde. Stiamo indagando per verificare se le persone presenti all’interno del locale erano a norma oppure erano stati venduti più biglietti del previsto”.