Shawn Mendes - Justin Bieber - Monster
Immagine tratta dal videoclip ufficiale

Il nuovo singolo di Shawn Mendes e Justin Bieber dal titolo “Monster” racconta il modo in cui la società vuole mettere le celebrità sul piedistallo

Finalmente è disponibile l’attesissimo singolo “Monster” che vede la collaborazione, per la prima volta, tra due grandi artisti amati dai giovani: Shawn Mendes e Justin Bieber. Il nuovo singolo è un’anteprima di “Wonder“, quarto album in studio di Shawn Mendes in arrivo il 4 dicembre prossimo.

Nei giorni scorsi è uscita un’intervista fatta dal magazine VMan al cantante di “Señorita” in cui ha spiegato il significato di “Monster” e il legame tra lui e Justin Bieber.

“Per diverso tempo io e Justin non siamo stati molto vicini. Quando avevo nove anni, Justin era il mio Michael Jackson. Era quello di cui tutti parlavano, tutti volevano cantare e ballare come lui, è lui che mi ha completamente ispirato a iniziare a cantare. Justin e io non abbiamo mai avuto un vero rapporto. Avevo questa canzone chiamata “Monster” che ho scritto molto tempo fa che racconta il modo in cui la società vuole mettere le celebrità su un piedistallo, ma per quanto lo vogliano, vogliono celebrare anche ogni caduta. Era un periodo in cui avevo davvero paura dell’industria musicale, paura del mio mestiere e paura di tutto. Non avevo il controllo ma tutti gli altri lo avevano su di me. Penso che sia finito tutto per diventare una metafora di qualcosa di più grande; tutti noi facciamo pressione gli uni sugli altri come esseri umani per essere grandi, forti, per essere perfetti” – ha raccontato in esclusiva Shawn Mendes.

“Ho chiamato Justin Bieber – continua Shawn – e gli ho detto: ‘Ho questa canzone e significa molto per me. Se significa qualcosa di serio anche per te e vuoi metterci qualcosa di tuo, di vero, per favore sii parte di questo con me.‘ E lo ha fatto.”

Documentario Shawn Mendes

Prima dell’uscita dell’album, prevista per il 4 dicembre, Shawn Mendes sarà protagonista di un documentario che sarà disponibile dal 23 novembre in esclusiva su Netflix. Il titolo del documentario è “In Wonder” ed è diretto dal regista Grant Singer che mostrerà un volto inedito dell’artista focalizzando lo sguardo sulla vita privata di Shawn ma anche sulla sua carriera.

Testo

You put me on a pedestal and tell me I’m the best
Rasie up into the sky until I’m short of breath
Fill me up with confidence, I say what’s in my chest
Spill my words and tear me down until there’s nothing left
Rearrange the pieces just to fit me with the rest, yeah

But what if I, what if I trip?
What if I, what if I fall?
Then am I the monster?
Just let me know
And what if I, what if I sin?
And what if I, what if I break? Yeah
Then am I the monster?
Just let me know, yeah

I was fifteen when the world put me on a pedestal
I had big dreams shows and making memories
Made some bad moves trying to act cool, upset by their jealously
Lifting me up (Lifting me up), lifting me up (Yeah)
And tearing me down (Down), tearing me down (Down, down)
I’ll take responsibility for everything I’ve done (Yeah)
Holding it against me like you’re the holy one (Yeah)
Primis Player Placeholder
I had a chip on my shoulder, had to let it go
‘Cause unforgiveness keeps them in control
And now I really wanna know

But what if I, what if I trip? (Oh)
What if I, what if I fall? (I fall)
Then am I the monster? (Am I the monster?)
Just let me know (Let me know)
And what if I, what if I sin? (Oh)
And what if I, what if I break? Yeah
Then am I the monster? (Am I the monster?)
Just let me know
Please just let me know

Please don’t let me fall
Oh, please don’t let me fall

Traduzione

Tu mi hai messo su un piedistallo e mi hai detto che sono il migliore
mi hai alzato verso il cielo fino a che non ho perso il fiato
mi hai riempito di fiducia, io dico quello che mi esce dal petto
hai versato le mie parole e mi hai buttato giù fino a che non è rimasto nulla
hai riorganizzato i pezzi solo per farli stare con il resto yeah

Fammi solo sapere
e se , se io peccassi?
e se se mi spezzassi? yeah
allora sarei io il mostro?
fammi solo sapere yeah

Avevo 15 anni quando il mondo mi ha messo un piedistallo
facevo degli spettacoli da sogno e creavo ricordi
ho preso delle decisioni sbagliate cercando di fare il figo, sconvolto dalla loro gelosia
alzandomi (alzandomi), alzandomi (yeah)
e buttandomi giù (giù), buttandomi giù (giù, giù)
io prenderò la responsabilità per tutto quello che ho fatto (yeah)
stringendolo contro di me come se fossi la cosa più sacra

Ho avuto la pulce nell’orecchio, ho dovuto lasciare perdere
perché la mancanza di perdono li fa mantenere il controllo
e adesso io davvero voglio sapere

Fammi solo sapere (fammi sapere)
e se , se io peccassi? (oh)
e se se mi spezzassi? yeah
allora sarei io il mostro? (sono io il mostro?)
fammi solo sapere yeah
per favore fammi sapere

Per favore non farmi cadere
oh, per favore non farmi cadere