Ship to wreck, Florence and the Machine e il vortice dell’autodistruzione



Si intitola Ship to wreck il nuovo singolo lanciato a sorpresa da Florence and the Machine qualche ora fa

Shep to wreck, questo il titolo del nuovo singolo di Florence And the Machine, che anticipa l’uscita di How Big How Blue How Beautiful, album registrato con il produttore Markus Dravs che uscirà il primo giugno 2015. Undici gli inediti che saranno presenti nel disco.

ship to wreck
Ship To Wreck

Il brano è stato lanciato in rete proprio dalla colonna portante della band, l’amatissima rossa Florence Welch, attraverso un post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale dei Florence and the Machine. La cantante ha commentato la canzone con queste parole:

Stavo pensando a me stessa e al mio lato distruttivo, a come si possa fare qualcosa solamente per poi distruggerla, devastarla. Quando si è in quel vortice, spesso si finisce per rompere la cosa che si ama di più.

Il testo di Ship to wreck parte dalla descrizione di una notte tormentata dai mostri dell’insonnia, che invadono la mente senza lasciare scampo. Squali bianchi, una balena assassina, dei topi dagli occhi rossi, sono i protagonisti di questo incubo surreale che avvolge il testo in un crescendo di paure e di domande ossessive:

Ho bevuto troppo?
sto perdendo il tocco?
ho costruito questa nave per farla affondare?,

che si reiterano per tutta la durata del brano, in una cornice musicale poetica e suggestiva che ha caratterizzato la band fin dai suoi esordi. E che con questo pezzo conferma la sua peculiarità e potenzialità emozionale.

Leggi anche