Inzaghi Inter
Immagine YouTube

Clamoroso epilogo che sta per consumarsi: Simone Inzaghi è prossimo a diventare nuovo allenatore dell’Inter. Il rinnovo con la Lazio non ci sarà più

Simone Inzaghi sarà l’erede di Antonio Conte all’Inter: una notizia che scuote rumorosamente gli ambienti nerazzurri e biancocelesti. Sembrava tutto sfumato ieri ma oggi è venuto fuori il ribaltone.

Potrebbe interessarti:

Infatti il tecnico sembrava prossimo al rinnovo di contratto fino al 2024 con la Lazio e tanto di accordi con il presidente Claudio Lotito dopo la riunione di mercoledì a Villa San Sebastiano. Invece oggi è cambiato tutto nel giro di poche ore: l’Inter – rimasta senza valide alternative per sostituire Conte – ha deciso di far all-in per Inzaghi, alzando l’offerta contrattuale a 3,5 milioni netti per 3 anni. Una proposta che ha fatto saltare il banco: infatti Inzaghi non ha più messo nero su bianco con Lotito ed è pronto ad accettare la causa nerazzurra.

Eppure Claudio Lotito aveva provato a smorzare i toni (“A breve annunciamo il rinnovo fino al 2024”, ndr) ma le voci sono diventate troppo forti ed insistenti che si sono smentite da sole. Ogni minuto che passa è quello giusto per la fumata bianca ma ormai la strada sembra delineata in maniera chiara: Simone Inzaghi si appresta a cambiare panchina e passare su quella dei Campioni d’Italia (con buona pace della Lazio).

Letture Consigliate