Sondaggi politici: Lega al 21%, è il minimo dal 2018. FdI segue a ruota

PoliticaSondaggi politici: Lega al 21%, è il minimo dal 2018. FdI segue...

I sondaggi politici danno la Lega al suo minimo storico dal 2018 e FdI ad un nuovo record. A Napoli, Manfredi in testa di 10 punti

La supermedia YouTrend dei sondaggi politici aggiornata al 17 Giugno mostra un quadro in evoluzione. La Lega di Salvini torna a scendere: rispetto a due settimane fa perde mezzo punto e si attesta al 21%. È il minimo storico per la Lega da Aprile 2018, vale a dire da primi della crisi del Governo Conte I. Tutt’altra musica per FdI: il partito di Giorgia Meloni prosegue la sua scia ascendente e guadagna altri due decimi, portandosi al 19,6%. Si assottiglia la distanza tra i primi due partiti, separati ora da soli 1,4 punti. Al terzo posto c’è il PD, con il 18,8% dei consensi, pressoché stabile nelle ultime due settimane, seguito dal M5S che registra una lieve flessione (-0,3%) e si ferma al 16,1%.

Supermedia sei sondaggi politici al 17 Giugno realizzata da YouTrend per Agi

Segue Forza Italia al 7,4%, che guadagna appena un decimo in due settimane. I sondaggi sembrano suggerire che per il momento, la proposta azzurra di costruire un unico centrodestra federato non sembra aver portato i consensi sperati. Segue Azione con il 3,1% e tutti gli altri partiti inchiodati da mesi sotto la soglia del 3%. Da segnalare un discreto rialzo di IV nelle ultime due settimane, tuttavia.

M5S primo partito a Napoli, Manfredi favorito

Secondo una rilevazione commissionata dai Verdi ad Euromedia Research, è l’ex Rettore Gaetano Manfredi il favorito per la poltrona di Sindaco nella città partenopea. Stando ai sondaggi, Manfredi godrebbe del 54,9% dei consensi. Il candidato del centrodestra, Catello Maresca, viene dato al 47,9%, con uno stacco stimato tra i 7 e i 10 punti. Segue con distacco Antonio Bassolino, con il 36,9% delle preferenze e poi Alessandra Clemente con il 34%. Mentre per il probabile candidato di FdI Sergio Rastrelli i sondaggi parlano di un 24,8%. Interessante notare come i sondaggi attribuiscano ben il 49,5% dei consensi al consigliere dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, al momento ancora non ufficialmente sceso in campo a causa del mancato sostegno da parte del centrosinistra, che ha optato per Manfredi.

Manfredi è il candidato appoggiato da M5S, PD e LeU. I sondaggi premiano la coalizione giallo-rossa nella città partenopea: il M5S si conferma primo partito con il 19,1% dei consensi, seguito dal PD al 17,9%. Nel complesso, il centro sinistra supera il 48%, mentre il centro destra si fermerebbe molto più giù, al 36,5%. Un segnale importante, segno che gli elettori napoletani approvano il nuovo asse cittadino M5S-PD. Al momento Napoli è l’unico comune dove i due partiti si presenteranno insieme, ma sarà un importante banco di prova.

Luigi Rescigno
Classe '90 e scienziato ambientale. Ho conseguito la laurea magistrale in Scienze Ambientali presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboratore di "A2C - Consulenza Tecnica Specialistica" e appassionato - fra le varie cose - di politica, ambiente, scienza, tecnologia, società, cultura. "L'ambiente è tutto ciò che ci circonda."

Covid-19

Italia
94,216
Totale di casi attivi
Updated on 4 August 2021 - 16:11 16:11